CHE COSA SI PUO’ FARE? RIDUZIONE FITOFARMACI E IGIENE

Campania Felix

20/10/2016

413 visualizzazioni

PSR 14/20 – COLDIRETTI: PILLOLA INFORMATIVA N°7 *

CHE COSA SI PUO’ FARE? RIDUZIONE FITOFARMACI E IGIENE

Nella pillola informativa n°7 relativa ai primi bandi del PSR 14/20 Coldiretti Campania approfondisce il miglioramento dell’igiene e la riduzione del consumo di presìdi sanitari. Due tipologie di investimento che hanno l’obiettivo di migliorare la qualità dei prodotti agricoli facendo crescere il livello qualitativo. Le possibilità da mettere in campo riguardano nuove strategie per affrontare i cambiamenti climatici e prevenire le patologie che colpiscono animali e vegetali.

Le opportunità presenti nella tipologia 4.1.1 “Supporto per gli investimenti nelle aziende agricole” sono: acquisto di capannine agrometeorologiche, acquisto di strumenti per la riduzione di fitofarmaci, attrezzatura per la pulizia e l’igiene degli ambienti

strumenti per la valutazione di parametri fisico/chimici per il monitoraggio della qualità igienico/sanitaria e nutrizionale dei prodotti agricoli e dei prodotti trasformati in azienda.

La dotazione finanziaria della 4.1.1 è pari a 28 milioni 210mila euro ed ha come obiettivo la concessione di aiuti finanziari per la realizzazione di un piano di investimenti coerente con un progetto di sviluppo finalizzato al miglioramento/realizzazione delle strutture produttive aziendali, all’ammodernamento/completamento della dotazione tecnologica e al risparmio energetico. Per essere ammessi al finanziamento occorre: il possesso dei beni su cui realizzare l’investimento (escluso il comodato) testimoniato da contratto registrato; l’icrizione ai registri della CCIAA sezione speciale aziende agricole – codice ATECO 01; una dimensione economica, espressa in termini di Produzione Standard, pari ad almeno 12.000 euro per le aziende ricadenti nelle macroaree C e D, ed a 15.000 euro per quelle ricadenti nelle macroaree A e B; non avere in corso di realizzazione progetti finanziati ai sensi del PSR Campania 2007-2013, Misure 121 o cluster 112-121; non essere stato, nei due anni precedenti la presentazione della domanda di sostegno, oggetto di revoca totale del contributo concesso nell’ambito della misura 121 del PSR Campania 2007-2013.

Comments

comments

Condivi il post su: