BASKET SERIE B- CUORE NAPOLI, PER LA CAPOLISTA L’IMPORTANTE TRASFERTA DI CATANZARO.

Campania Felix

26/03/2017

472 visualizzazioni

BASKET SERIE B- CUORE NAPOLI, PER LA CAPOLISTA  L’IMPORTANTE TRASFERTA DI CATANZARO. IN DUBBIO LA PRESENZA DI MAGGIO E MARZAIOLI. L’ALA-PIVOT VISNJIC: “Match duro contro una squadra molto temibile in casa”

di Paolo Amalfi

Ultimo allenamento quest’oggi al PalaSport di Casalnuovo, per la capolista Cuore Napoli Basket. Domani per i “Cestisti dal Cuore Azzurro”, c’e’ la delicata trasferta sul parquet del PalaGiovino di Catanzaro, nell’ambito del 10° turno di ritorno del campionato di serie B, girone C, contro la locale formazione giallorossa, guidata da coach Pullano e formata da giocatori buono spessore tecnico per la categoria, come gli esterni Di Dio, Carpanzano e Morici e i lunghi, Naso, Medizza e Guadagnola, al sesto posto della classifica ed in piena zona playoff, dopo la bella e ultima vittoria ottenuta proprio in casa, sulla Pall. Palestrina. Ancora in forse e sara’ valutata ancora oggi, la partecipazione alla trasferta calabrese, di capitan Roberto Maggio, ancora alle prese con i postumi di una fastidiosa distorsione alla caviglia rimediata nella finale di Coppa Italia e le relative terapie riabilitative e della guardia Domenico Marzaioli, che ha un problema ad un dito, che a ieri risultava ancora immobilizzato: sara’ invece sicuramente della partita contro il Planet Basket Catanzaro, il lungo Njegos Visnjic, che ha recuperato pienamente dopo aver smaltito un problema ad una gamba (piccola infezione), che gli aveva impedito di essere sul parquet nel match casalingo con Patti. Arbitreranno il match di domani tra calabresi e campani, i signori, Zangrando di Treviso e Menegalli di Verona. Proprio Visnjic, e’ intervenuto alla trasmissione televisiva, “Basket che passione”, dell’emittente regionale Campania Felix tv (lcn 210, 613 e 694): l’ala-pivot del Cuore Napoli, ha affermato: ” Ci aspettano tre partite molto importanti in pochi giorni: prima la non facile trasferta di (domani) a Catanzaro, contro un team molto temibile fra le mura amiche e dove spero di essere in campo insieme a Maggio, per poter dare il nostro contributo. Poi, due turni casalinghi consecutivi: il match con Teramo, che punta ai playoff e si e’ anche rinforzata con l’arrivo di un giocatore che conosco bene come Rubbera e quello successivo infrasettimanale con Cassino, che punta alle prime tre posizioni della graduatoria.Tre impegni da affontare con grande concentrazione e spero con le migliori condizioni fisiche possibili.”Paolo Amalfi

Comments

comments

Condivi il post su: