“ADESSO TOCCA  A ME”: così si racconta ai giovani la situazione urbanistica di Casoria.

Campania Felix

21/07/2017

386 visualizzazioni

 

Sono passati 11 anni da quando in via Cavour cadde, arrotolandosi su stesso, il civico di via Cavour di proprietà della storica famiglia Del Giudice. Non ci fu strage. Casoria è una delle poche Città in Italia che in 11 crolli mai un ferito e mai un morto. La mano divina? San Mauro? San Ludovico da Casoria? Donna Giulietta? Santa Maria Cristina Brando?

Era il 2006. Anche i fabbricati a fianco furono danneggiati, tanto che, qualche mese fa, sempre in via Cavour, il civico n. 40, di proprietà della famiglia, altrettanto storica, degli Sperandeo, è stato completamente evacuato.

“Una Città sventrata – Casoria – ABISSI – il sottosuolo gruviera” è la trasmissione che Campania felix tv ha dedicato ai problemi urbanistici della Città di Casoria. Il tutto viene ricostruito, attraverso le domande di Nando Troise, dall’Assessore all’Assetto del Territorio, il Sindaco Pasquale Fuccio, e dall’Assessore alla Cultura Fabio Esposito.

I ricordi di una Casoria diversa fanno da filo conduttore a questo racconto volutamente didascalico, pensato per un pubblico giovane che ha scarsa conoscenza di quegli avvenimenti.

La intervista a Pasquale Fuccio ed a Fabio Esposito è di Nando Troise; la regia è di Peppino Tardi

—-

Campania felix tv, dgt 613, 210 e 694

da oggi fino a martedì prossimo: alle 15.25 ed alle 21.25

——–

Comments

comments

Condivi il post su: