“Apprendiamo che nel Patto per Napoli è compreso anche un sistema di controllo reciproco premier-sindaco.

Campania Felix

27/10/2016

325 visualizzazioni

“Apprendiamo che nel Patto per Napoli è compreso anche un sistema di controllo reciproco premier-sindaco. Vogliamo rassicurarli: possono anche evitare di guardarsi le spalle perché sarà l’opposizione a vigilare sullo sblocco dei 308 milioni, sul corretto utilizzo dei fondi e sullo stato di avanzamento delle opere pubbliche in programma. Finalmente l’epilogo della soap opera Renzi-de Magistris. Ma, a prescindere dal rapporto di amore-odio tra i due che non interessa ai cittadini, speriamo che questa volta il sindaco riesca a garantire una visione chiara e progetti concreti per sanare gli errori del passato. Errori che vedono, tra le altre cose, impianti sportivi al collasso, assenza di coperture reali per il welfare, periferie abbandonate al degrado e servizi pubblici scadenti e inefficienti”. Così Mara Carfagna, deputato e consigliere comunale a Napoli di Forza Italia.

Comments

comments

Condivi il post su: