Arrestato candidato di Lega per l’Italia.

Campania Felix

29/10/2020

248 visualizzazioni

Capolarato e truffa, arrestato il consulente candidato con De Luca alle regionali
La notizia vola sui giornali TV e di qualsiasi genere. È stato arrestato a Chiusi dove si era recato lunedì sera per motivi di lavoro. Gli uomini della Dia di Firenze, agli ordini del comandante Nannucci, lo sapevano e ne hanno approfittato alle prime luci di ieri per bloccarlo evitando così che potesse avvertire la moglie la quale, invece, era presso la loro abitazione di Mercato San Severino. Finisce in carcere Luigi Pergamo consulente assicurativo e finanziario dell’omonimo studio associato con la moglie C. C. , 38 anni, avvocato e consulente per i servizi sociali, finita invece ai domiciliari. Per P. , 44 anni, candidato con Repubblicani Lega per Italia al consiglio regionale della Campania, si sono invece aperte le porte del carcere. Ai domiciliari anche l’imprenditore L. P. di 64 anni. Quattro le ordinanze emesse, tre eseguite: un quarto uomo è difatti, nel frattempo deceduto per cause naturali. Altri quattro gli indagati a piede libero, due invece i notai di Firenze per i quali è stato chiesta l’interdizione all’esercizio della professione. Tanti i capi di imputazione, invece, a carico di L. P.

Comments

comments

Condivi il post su: