Aversa: “Una partita per la vita”: quinto Memorial in ricordo di Luigi Ciaramella 24 e 25 giugno 2017,

Campania Felix

12/05/2017

485 visualizzazioni

“Una partita per la vita”: quinto Memorial in ricordo di Luigi
Ciaramella
AVERSA. Luigi vive. Si terrà nei giorni 24 e 25 giugno 2017, il memorial
“Una partita per la vita”, in ricordo di Luigi Ciaramella (scomparso il
31 luglio del 2008 sulla statale Trentola-Ischitella, località Madonna
del Pantano).
L’evento, giunto alla quinta edizione, è patrocinato dal comune di
Aversa e promosso da “A.M.C.V.S – Associazione Mamme Coraggio e Vittime
della Strada – ONLUS”, presieduta da Elena Ronzullo. La manifestazione è
stata divisa in tre tranches. Dalle ore 16:30 alle 20:00 di sabato 24
Giugno verranno coinvolte 6 rappresentanze giovanili di scuola calcio
del territorio, con oltre 150 bambini di età compresa tra i 6 e i 12
anni, sul campo dello stadio Augusto Bisceglia di via Caruso; alle ore
20:30, si passerà in Piazza Municipio con lo spettacolo teatrale “Napoli
tra sogno e realtà”, promosso a titolo gratuito dalla compagnia teatrale
Ansiteatro di Aversa, a cura del regista Franco Apicella, che si pone
l’obiettivo di illustrare i sentimenti di una città come Napoli, la più
bella città del mondo, la più ricca di mistero, cultura, arte, ma anche
di tormentata sofferenza. È in questo modo che i componenti della
compagnia teatrale danno origine a percorsi di ampio stampo formativo,
dove si favoriscono i temi della crescita civile e della cultura della
legalità. Tra i vari aspetti evidenziati, viene posto in risalto il tema
della sicurezza stradale, in relazione al quale viene narrata la storia
tragica della scomparsa di Luigi Ciaramella con la testimonianza diretta
della famiglia travolta dal dolore. Il fine ultimo dello spettacolo è
far sviluppare, nelle menti delle nuove generazioni, una cultura della
cittadinanza attiva, partecipativa e consapevole, oltre che per
prevenire fenomeni legati alla devianza giovanile. Nella giornata di
domenica 25 ci sarà spazio, sempre in Piazza Municipio, per animazione,
balli di gruppi, balli latino-americani e premiazione di tutti i
partecipanti.
La piazza è il Campo, interamente a disposizione dell’associazione su
autorizzazione formale del Comune, il quale è autorizzato a gestire gli
spazi pubblici funzionali alla buona riuscita.

Comments

comments

Condivi il post su: