BASKET A2 Ovest- GIVOVA SCAFATI, SCONFITTA INTERNA DI MISURA CON TRAPANI.

Campania Felix

27/02/2017

335 visualizzazioni


GIVOVA SCAFATI-LIGHTHOUSE TRAPANI= 68- 74
(14-22; 17-17; 23-12)

GIVOVA SCAFATI: Dobbins 19, Crow 3, Izzo n. e., Lupusor 4, Fantoni 14, Naimy 12, Ammannato 7, Jackson 8, Metreveli 2, Santiangeli. Coach: Perdichizzi
LIGHTHOUSE TRAPANI: Mays 7, Longo n. e., Renzi 14, Tavernelli 6, Simic, Nicosia n. e., Ondo Mengue 2,Ganeto n. e., Viglianisi 21, Filloy 11, Crockett 13. Coach: Ducarello.
ARBITRI: Tirozzi di Bologna, Pepponi di Spello (Pg) e Chersicla di Oggiono (Lc).


Finisce purtroppo con una bruciante sconfitta, la diciassettesima stagionale, la sfida valevole per la ventitreesima giornata del campionato di serie A2 girone Ovest, tra la Givova Scafati e Lighthouse Trapani, disputatasi al PalaMangano. E’ mancato qualcosa in termini di determinazione e concentrazione alla truppa gialloblù di coach Perdichizzi, che per larghi tratti ha giocato alla pari del più quotato avversario, non riuscendo però mai ad infilare la stoccata decisiva. Oltre il danno, anche la beffa: il contemporaneo successo della Viola Reggio Calabria, riporta la compagine scafatese al penultimo posto della classifica, in piena zona playout. La sosta del campionato per la disputa della Coppa Italia di categoria, a Bologna, consentirà al team sulle sponde del Sarno e caro a patron Longobardi e al presidente Rossano, di riordinare le idee e di mettere in ordine i vari automatismi, in vista del rush finale di stagione regolare. In doppia cifra per i gialloblu, gli esterni, Dobbins e Naimy, oltre al lungo Fantoni.Paolo Amalfi

Comments

comments

Condivi il post su: