BASKET CHAMPION LEAGUE. LA SIDIGAS AVELLINO SI GODE IL PRIMATO NEL GIRONE D,

Campania Felix

01/12/2016

414 visualizzazioni

BASKET CHAMPION LEAGUE. LA SIDIGAS AVELLINO SI GODE IL PRIMATO NEL GIRONE D, DOPO IL BLITZ IN LITUANIA. COACH SACRIPANTI: “UN PASSO IMPORTANTE VERSO LA QUALIFICAZIONE AL PROSSIMO TURNO, ORA SOTTO CON VENEZIA”.

di Paolo Amalfi

La Sidigas Avellino ha ottenuto una importante vittoria nella Basket Champions League maschile, violando l’altra sera, il non facile parquet della capolista del girone D, la Juventus Utena. I biancoverdi, con questa affermazione di prestigio, ritornano in testa alla classifica, grazie ad un ultimo quarto ai limiti della perfezione e grazie alla pressante difesa che ha fatto segnare solo 10 punti ai padroni di casa lituani, nell’ultima frazione. Ottima la gara del pivot ucraino, Fesenko, che ha messo a segno una doppia doppia con 25 punti e 13 rimbalzi. Da segnalare anche le prove del play Ragland che ha guidato la riscossa del team campano, nel quarto periodo e dell’esterno Obasohan che ha messo a referto ben 14 punti. Domenica, per Green e compagni, si ritorna in campionato sul parquet amico al PaladelMauro, dove arrivera’ la temibile Reyer Venezia, nell’anticipo delle 12.00 e in diretta su Skysport. Coach Sacripanti è molto soddisfatto della prestazione dei suoi in Lituania: “Prima di tutto voglio ringraziare i miei ragazzi perché dopo una partita importante come quella di domenica contro Brindisi e, nonostante, il lungo viaggio sostenuto per arrivare fino qui, hanno giocato 40 minuti con la giusta mentalità. Siamo rimasti in partita per 30-35 minuti, poi negli ultimi 7 minuti siamo stati più intensi ed aggressivi vincendo una gara molto importante, non solo per quanto riguarda i due punti importantissimi, ma anche per prendere maggiore confidenza con questa competizione. Congratulazioni ad Utena che ha giocato una buona pallacanestro, non è stato facile contenere il loro gioco offensivo. Sono molto felice e questo è un passo molto importante per la qualificazione al prossimo turno: ora, ci concentriamo per il prossimo match di campionato con Venezia, che non sara’ affatto facile.”Paolo Amalfi

Comments

comments

Condivi il post su: