BASKET SERIE A- AVELLINO E CASERTA, DUE VOLTI NUOVI. PER GLI IRPINI L’ESPERTO LOGAN, PER I CASERTANI L’EMERGENTE BERISHA.

Campania Felix

20/02/2017

313 visualizzazioni

 

di Paolo Amalfi

Il campionato di serie A maschile, ha osservato un turno di riposo per la disputa delle Final Eight di Coppa Italia, in quel di Rimini. Le due squadre campane, Avellino e Caserta, intanto, si sono rinforzate sul mercato. La Sidigas Avellino, per avere piu’ alternative sul perimetro, in vista del doppio impegno in Champions League e campionato, ha ingaggiato il play-guardia David Logan, statunitense di passaporto polacco che da domani si allenera’ con i nuovi compagni, mentre la Pasta Reggia Caserta, per sopperire alla momentanea assenza di Bostic, ha comunicato di aver definito un accordo fino al termine della corrente stagione sportiva con il giocatore, Dardan Berisha, guardia di 191 cm. Nato a Peje (Kosovo) il 15 novembre 1988 ed in possesso di passaporto polacco e croato, Berisha, ha iniziato l’attività nelle fila della squadra locale del Peja con cui ha esordito nella prima squadra nella stagione 2006/07 dopo aver trascorso un biennio con la formazione juniores del Cibona Zagabria. Nella stagione successiva ha giocato 10 partite in Spagna prima di sottoscrivere un contratto biennale con il Warszawa con cui ha vinto il titolo assoluto polacco. Nel 2011/12 si è trasferito all’Anwil Wloclawek con cui ha partecipato sia al campionato che alla VTB League. Nel 2012/13 è tornato a Peja che ha lasciato l’anno successivo per il Sigal Prishtina con cui ha partecipato alla Superleague ed alla Balkan League con una media di 24 punti a partita. Lo scorso anno ha iniziato la stagione con il Cibona Zagabria prima di ritornare al Prishtina con cui ha partecipato alla Superleague (21 partite, 15,7 punti a gara). alla Fiba Europe Cup (6 partite con una media di 18,3 punti) ed alla Balkan League (15 partite,  18,3 punti, 54% da 2, £5% da 3 e 81% ai liberi). Quest’anno ha iniziato la stagione in Polonia con il  Polfarmex Kutno dove ha fatto registrare una media di 15,9 punti a gara in 14 partite giocate. Dardan Berisha, sia a livello giovanile che senior, ha partecipato all’attività internazionale con la rappresentativa del Kosovo e con quella della Polonia con cui ha partecipato ai campionati europei del 2011 in Lituania (5 partite, 13,2 punti, 2,8 assist, 72,7$ da 2, 34,6% da 3, 87,5% ai liberi). È stato premiato come giocatore dell’anno sia in Polonia (2009) che in Kosovo (2013, 2014. 2015) e guardia dell’anno della Balkan League nel 2014, 2015 e 2016.Paolo Amalfi

 

Comments

comments

Condivi il post su: