BASKET SERIE B- CUORE NAPOLI, BATTUTA ANCHE LA LUISS ROMA, CON 4 UOMINI IN DOPPIA CIFRA.

Campania Felix

09/01/2017

390 visualizzazioni


CUORE NAPOLI BASKET-LUISS ROMA=73-62 (27-20,44-33,60-48)

Napoli: Visnjic 20, Nikolic 19, Barsanti 16, Mastroianni 13, Rappoccio 3, Ronconi 2, Maggio, Murolo, Erra n.e., Malfettone n.e.. All. Ponticiello
Roma: Pozzetti 18, Bonaccorso 13, Beretta 9, De Dominicis 8, Faragalli 6, Faccenda 6, Sanguinetti 2, Bristot n.e., Miriello, Sorrentino n.e..
All. Paccarie’
Tiri liberi: Napoli, 18/20-Roma,10/16
Arbitri: Lucarella di Taranto e Lillo di Brindisi.
Spettatori: 750 circa

di Paolo Amalfi

Seconda vittoria consecutiva, prima della stagione al PalaBarbuto e secondo posto blindato al termine del girone d’andata, con relativa e prestigiosa qualificazione alle prossime Final Eight di Ozzano e Bologna di inizio marzo, per il Cuore Napoli Basket. Non sorpende davvero, piu’, la squadra di patron Ruggiero e di coach Ponticiello, che e’ oramai una bella e solida realta’ del girone C del campionato di serie B maschile di basket. Anche una combattiva Luiss Roma, (bene Pozzetti e Bonaccorso), si e’ arresa a Maggio e compagni, per 73-62. Quattro uomini in doppia cifra per gli azzurri, con il 59% da 2 punti. Grande prestazione del duo serbo di lunghi, Visnjic-Nikolic: ben 39 punti, infatti, arrivano dalle loro mani con 12 rimbalzi. In evidenza anche la guardia Barsanti con 16 punti e 6 assist distribuiti e fondamentale per la vittoria con le sue conclusioni dalla distanza. L’ala Mastroianni si rivela ancora una volta un giocatore molto versatile: non solo doppia cifra per lui (13 punti), ma anche tanti rimbalzi e assist. Arriva proprio dalle sue mani, la tripla che chiude definitivamente la partita, a meno di due minuti dalla fine. Partita condotta per 38′, sempre dai padroni di casa anche con vantaggi oltre la doppia cifra, dopo 2′ iniziali, caratterizzati da un leggero vantaggio ospite. Nell’ultimo parziale, i biancoblu capitolini, hanno provato a ritornare sotto e in partita, arrivando fino al -5, ma proprio in quel momento gli azzurri hanno dato il colpo di grazia alla partita, grazie soprattutto ad una arcigna e grintosa difesa e alla gia’ citata tripla di Mastroianni. Girone d’andata positivissimo e ben oltre le piu’ rosee aspettative, quindi, per il Cuore Napoli Basket, chiuso con ben 13 vittorie e sole 2 sconfitte, con Barcellona e la capolista Valmontone. Domenica prossima, ancora un match interno, per il Cuore Napoli Basket: al Palabarbuto sara’ di scena il Maddaloni, per un derby campano, che si annuncia davvero interessante.Notizie, commenti e interviste, ai protagonisti del torneo di serie B di basket, saranno on line anche questa settimana, nei notiziari sportivi dell’emittente radiofonica, Dimensioneitalia.net (www.dimensioneitalia,net).Paolo Amalfi

Comments

comments

Condivi il post su: