BASKET SERIE B- CUORE NAPOLI, DOMANI IL MATCH DEI QUARTI DI COPPA ITALIA CON OMEGNA A OZZANO.

Campania Felix

02/03/2017

502 visualizzazioni

OGGI LA PARTENZA DELLA SQUADRA PER L’EMILIA, DOPO LA BENEDIZIONE DEL CARDINALE SEPE. PATRON RUGGIERO: “SEMPRE PIU’FIERO DI QUESTI RAGAZZI E DELLO STAFF TECNICO, FAREMO BENE ANCHE IN COPPA”

di Paolo Amalfi

Si avvicina l’importante appuntamento delle “Final Eight di Coppa Italia” di serie B, in programma da domani venerdi’ 3, a domenica 5 marzo, ad Ozzano, dove e’ in programma la fase preliminare e i quarti (3 marzo) e poi a Bologna, dove all’Unipol Arena, dove si gicheranno le semifinali e la finalissima per l’assegnazione del trofeo (4 e 5 marzo). ll Cuore Napoli Basket, guidato dall’ottimo coach Ponticiello, capolista solitario nel girone C, dopo l’entusiasmante vittoria interna con Palestrina, partecipera’ alla kermesse emiliano-romagnola come unica squadra campana, ed affrontera’ nei quarti di finale, domani alle 14, presso il Palasport di Ozzano la Paffoni di Omegna, formazione rossoblu seconda in classifica nel girone A, guidata da coach Ghizzinardi e composta da giocatori di ottimo spessore tecnico per la categoria, come Gasparin, Arrigoni, Dagnello, Bianchi e Fratto, oltre all’ultimo arrivato Perez, ex Givova Scafati e agli infortunati Corral, Simoncelli e Gurini. Oggi nel primo pomeriggio, la squadra azzurra partira’ alla volta di Bologna, dopo essere stata ricevuta alle 13 da sua eminenza, il cardinale Crescenzio Sepe, che impartira’ la benedizione al team partenopeo. Intanto, il presidente, Ciro Ruggiero, ha dichiarato:“Ci tenevo a ringraziare i ragazzi e lo staff tutto per la bellissima prestazione offerta nel match con Palestrina. Ripercorrendo il comunicato del dopo Cefalù, ho ritrovato esattamente quello che mi aspettavo: una squadra solida, grintosa e determinata, che è riuscita a venire a capo di un match ostico contro un’ ottima compagine quale è Palestrina. Sono orgoglioso di ognuno di loro, dimostrazione del fatto che anche un minuscolo passaggio a vuoto è una occasione sempre di maturazione, crescita e miglioramento.Questa bella prova, davanti ad un pubblico sempre più numeroso (oltre 1000 persone), è il giusto viatico per questo fine settimana che ci vedrà vivere le “Final Eight di Coppa Italia”. I ragazzi sanno che tutta Napoli è con loro, per spingere questo meraviglioso gruppo di “scugnizzi” verso traguardi sempre nuovi ed importanti.In queste sfide c’è l’essenza dei sacrifici giornalieri di tutti noi. Ai nostri “Cestisti dal Cuore Azzurro”, orgoglio mio e della città di Napoli, il mio grazie per quel che è stato domenica, ed il mio in bocca al lupo per le grandi sfide che ci attendono tra cui l’imminente match con Omegna.”Paolo Amalfi

Comments

comments

Condivi il post su: