BASKET SERIE B-CUORE NAPOLI, STASERA LA DIFFICILE TRASFERTA DI ROMA, CONTRO LA VIS NOVA.

Campania Felix

04/01/2017

501 visualizzazioni

BASKET SERIE B-CUORE NAPOLI, STASERA LA DIFFICILE TRASFERTA DI ROMA, CONTRO LA VIS NOVA. COACH PONTICIELLO: “PARTITA IMPORTANTE PER LA NOSTRA STAGIONE E PER LA QUALIFICAZIONE ALLE FINAL EIGHT DI COPPA”

di Paolo Amalfi

Dopo una lunga pausa per le festivita’ natalizie e di inizio del nuovo anno, riprende oggi il campionato di serie B maschile di basket.Il Cuore Napoli Basket, secondo in classifica nel girone C e molto vicino anche alla qualificazione alle prossime “Final Eight” di Coppa Italia (manca una sola vittoria), in svolgimento nel prossimo marzo in quel di Bologna, questa sera alle 20.30, giochera’ in quel di Roma, sul parquet della Tensostruttura “Honey e Sport” campo di gioco casalingo della squadra romana della Vis Nova. I gialloblu capitolini, decimi in classifica e neopromossi in serie B, cosi’ come i partenopei, sono allenati da coach Martiri e hanno negli esterni Pierangeli, Rossetti, Casale e Argenti e nei lunghi Staffieri e Baracco, i giocatori piu’ temibili tecnicamente, di un team comunque difficile da affrontare tra le mura amiche e dove ha gia’ ottenuto vittorie importanti.Arbitreranno la partita di questa sera, i signori, Tarascio di Siracusa e Lombardo di Trapani. Nella formazione partenopea, il play Maggio (influenzato) e l’ala Nikolic (problemi ad un piede), non sono al meglio e le loro condizioni fisiche saranno ulteriormente valutate questa mattina, prima della partenza per Roma. Coach Ponticiello, presenta cosi’ il confronto della sua squadra con i gialloblu romani:”La trasferta con la Vis Nova Roma è uno snodo importante nella nostra stagione. Le due settimane di break ci hanno consentito di lavorare sugli aspetti tecnico/tattici che ci erano costati i due punti con Valmontone. La prima partita del nuovo anno ci darà la possibilità di verificare come e quanto questo sia stato recepito. Sono in ballo i due punti del “pass” per le Final Eight, ed ancor di più la capacità della squadra di continuare a progredire nel corso della stagione. La Vis è una compagine quadrata, che sul telaio del roster che ha vinto il campionato di C, formato da giocatori esperti, alcuni di loro, Rossetti, Barraco, anche con esperienze in B1, ha inserito giocatori provenienti da stagioni molto positive, mi riferisco a Casale e Staffieri, che erano stati promossi in A2 con l’Eurobasket, a Pierangeli da Palestrina, allo stesso Iannilli, che poi pero’, ha preferito ritornare in A2. Si tratta di una compagine insidiosa, che ha perso in casa solo con Barcellona e Palestrina e che ad inizio torneo è andata a violare anche il campo di Forlì. Per vincere dovremo giocare sempre dentro il nostro sistema, portando pienamente a compimento il piano partita.”Paolo Amalfi

Comments

comments

Condivi il post su: