BASKET SERIE B- CUORE NAPOLI,COACH PONTICIELLO: “QUESTO GRUPPO MI STUPISCE SEMPRE DI PIU

Campania Felix

23/01/2017

938 visualizzazioni

BASKET SERIE B- CUORE NAPOLI, COACH PONTICIELLO: “QUESTO GRUPPO MI STUPISCE SEMPRE DI PIU'”

di Paolo Amalfi

Il Cuore Napoli Basket fa un bel poker di vittorie consecutive, nell’anticipo del sabato del 2° turno del girone C del campionato di serie B e si conferma ancora gran protagonista del torneo, raggiungendo la vetta del girone dopo la sconfitta di Valmontone nel derby con Cassino: con l’ala-pivot Visnjic e l’ex di turno Stefan Nikolic in evidenza, i partenopei hanno espugnato, 61-79, anche il non facile parquet della Stella Azzurra Roma. In stand-by, l’ingaggio dell’esterno 25enne e di 188 cm, Domenico Marzaioli, cresciuto nelle giovanili del Maddaloni e poi passato alla JuveCaserta e che ultimamente ha giocato a Biella, Brindisi e Piacenza e che si allena da una settimana con la squadra azzurra: la societa’ partenopea, vorrebbe chiudere a breve anche con un lungo. Intanto, il sempre disponibile coach Ponticiello, come ogni inizio di settimana fa il punto della situazione in casa azzurra: “A Roma sabato sera, abbiamo giocato, già dalla palla a due, una partita di grande consistenza difensiva,dimostrando che l’aver concentrato nel dopo Valmontone l’attenzione ed il carico allenante sulla componente difensiva, si sia rivelata una scelta vincente. Infatti, nelle quattro partite del 2017, non abbiamo mai incassato più di 62 punti. Nel corso del match, siamo anche cresciuti dal punto di vista dell’esecuzione offensiva. Da questo ultimo punto di vista, complice il colpo fortuito al mento che ha tenuto fuori per quasi tutto il primo tempo il nostro playmaker Roberto Maggio, all’inizio abbiamo faticato a prendere ritmo. Poi, quando ci siamo resi conto che la circolazione di palla poteva essere l’antidoto alla loro aggressività difensiva, abbiamo preso pieno controllo del match. E questo ha un enorme significato dal punto di vista dell’autostima, perché sul campo della Stella Azzurra, contro una squadra giovanissima ma molto organizzata, tutti hanno sofferto fino agli ultimi 30”, e noi ci siamo invece imposti con autorevolezza. Tutto merito di un gruppo che mi stupisce sempre più per la grande voglia di combattere ogni avversità e la capacità di rispondere sempre ad ogni condizionamento.Con Viterbo, domenica prossima, sarà decisivo fare un ulteriore passo in avanti nel nostro lungo percorso di avvicinamento all’assetto che dovremo avere nei playoff. I laziali sono una compagine molto giovane, che non riesce sempre ad avere continuità nel corso del match, ma gioca davvero un ottimo basket e sta facendo crescere dei giovani, molto interessanti. Ne verrà fuori un confronto ricco di spunti, che per far nostro, dovremo giocare ad altissimi livelli di intensità, restando sempre dentro il nostro sistema di gioco.”In Tv. Anche questa settimana, sulle emittenti TeleCaprisport, Campania Felix e Campi Flegrei e in ben 5 regioni, sara’ programmata la puntata n°750 di Pianeta Basket, il rotocalco mensile sul basket campano.Paolo Amalfi

 

Comments

comments

Condivi il post su: