BASKET SERIE B- LA CAPOLISTA CUORE NAPOLI BASKET NUOVAMENTE SUL PARQUET: DOPO LA BELLA VITTORIA DI TERAMO

Campania Felix

10/12/2016

882 visualizzazioni

BASKET SERIE B- LA CAPOLISTA CUORE NAPOLI BASKET NUOVAMENTE SUL PARQUET: DOPO LA BELLA VITTORIA DI TERAMO, MAGGIO E COMPAGNI STASERA AFFRONTERANNO UNA NUOVA TRASFERTA IN QUEL DI CASSINO. COACH PONTICIELLO: “ALTRO MATCH MOLTO IMPEGNATIVO, MA QUESTA SQUADRA HA CUORE E CARATTERE DA VENDERE.”

di Paolo Amalfi

Dopo la bella vittoria di Teramo e a sole 48 ore dalla stessa, torna sul parquet la capolista Cuore Napoli Basket. Maggio e compagni, giocheranno nel tardo pomeriggio di oggi e alle 18.30 al PalaSport di Cassino, ospiti della locale formazione della Virtus, al quinto posto della classifica e reduce dalla netta sconfitta nel derby con Palestrina, ma roster ottimamente attrezzato per la serie B, dal punto di vista tecnico, con i vari Bagnoli, Valesin, Birindelli, Giampaoli e Sergio. Arbitreranno la partita, i signori, Valzani di Taranto e Morassutti di Sassari. Coach Ponticiello, presenta cosi’ l’ostica trasferta laziale:”Dal match di Teramo ci portiamo in dote, oltre che due punti di platino, due enormi rinforzi positivi. Il primo proviene dalla consapevolezza che la nostra difesa, a partire dalla fine del 1′ quarto davvero straordinaria, oltre che innescare il contropiede, può riuscire a risolvere partite come quella di stasera, in cui l’avversario è stato davvero minuzioso nel limitare alcuni aspetti del nostro attacco. La seconda consiste nella capacità di alternare ogni partita il match winner, e in Abruzzo lo e’ stato senza dubbio il duo Nikolic/Ronconi.Questo aspetto enfatizzato all’ennesima potenza, se si considera che il primo aveva girato la caviglia nell’ultimo allenamento, il secondo a letto con l’influenza fino a poche ore prima della partenza. Questo significa che il lavoro di squadra e staff tecnico, è straordinariamente supportato da professionisti di alto livello come Clemente Colle, Gabriele Sorvillo, il Centro Delos, che in stretta simbiosi con un altra straordinaria come quella di Aldo Chiari, curano in maniera davvero impagabile la condizione fisica e medica della squadra. A Cassino dovremo riuscire per l’ennesima volta ad esprimerci su altissimi livelli di energia ed efficienza cestistico. Se con Teramo è stata una partita tra due squadre che aveva enormi similitudini dal punto di vista degli equilibri tecnico/tattici e del modo di interpretare il match, a Cassino giocheremo contro un team che invece ha degli assetti completamente diversi. Per vincere dovremo quindi riuscire a cambiare ancora una volta configurazione e piano partita: abbiamo tanta di quella adrenalina in corpo da scaricare a terra, da poter tentare l’ennesima impresa. Cassino è, organico alla mano, la prima forza del girone C e tra le prime tre dell’intera serie B”.Paolo Amalfi

Comments

comments

Condivi il post su: