BASKET SERIE B- PLAYOFF- GE.VI. NAPOLI, NON BASTA IL CUORE. CASSINO PASSA DI MISURA IN GARA-1

Campania Felix

15/05/2017

511 visualizzazioni

BASKET SERIE B- PLAYOFF- GE.VI. NAPOLI, NON BASTA IL CUORE. CASSINO PASSA DI MISURA IN GARA-1 DELLE SEMIFINALI AL PALABARTUTO DAVANTI AL PUBBLICO DELLE GRANDI OCCASIONI. DOMANI SERA ALLE 20.30 C’E’ GARA-2 ANCORA SUL PARQUET FLEGREO.

Generazione Vincente Cuore Napoli – Virtus Cassino 69 – 72 (17 – 15; 32 – 40; 52 – 58)
Napoli: Visnjic 15, Nikolic 15, Barsanti 12, Mastroianni 11, Maggio 10, Murolo 3, Marzaioli 3, Rappoccio, Ronconi, Matrone.All. Ponticiello
Cassino: Petrucci 16, Bagnoli 15, Sergio 13, Panzini 8, Del Testa 8, Birindelli 6, Quartuccio 5, Marsili 1, Guglielmo n.e., Serra n.e.All.Vettese
Tiri liberi: Napoli: 20/27- Cassino: 10/20.
Arbitri:Marzo di Lecce e Lillo di Brindisi.
Spettatori: 1600 circa

Napoli. Questa volta non basta il “Cuore”. Davanti ad oltre 1600 persone e in un PalaBarbuto mai visto cosi’ pieno e festante negli ultimi anni, la Generazione Vincente Cuore Napoli Basket, cede di misura, per 69-72, alla Virtus Cassino, in gara-1 delle semifinali playoff. I laziali si dimostrano avversario ostico e costruito per primeggiare, con giocatori esperti come Bagnoli, Panzini e Sergio e un “cecchino” molto pericoloso come Petrucci. Alla Generazione Vincente Napoli (52% da 2 punti) non sono bastati 5 uomini in doppia cifra, in una serata per gli azzurri non felice al tiro dalla lunga distanza (solo il 22%) e spesso caratterizzata dalla troppa precipitazione e tensione e dalle troppe palle perse (ben 16). A tutto cio’, va aggiunta anche una non soddisfacente conduzione arbitrale spesso poco attenta e decisamente incomprensibile in alcune decisioni e che ha generato proteste e innervosito la partita anche con un tecnico davvero parso eccessivo e fischiato alla panchina di casa. Un match, che sembrava aver preso subito i binari favorevoli alla squadra azzurra, che nel primo quarto allunga subito nel punteggio. Visnjic e Nikolic guidano la carica, mentre Cassino si mantiene a ruota, con Panzini e Petrucci (17-15). Nel secondo tempo, gli ospiti rossoblu di coach Vettese, piu’ precisi al tiro, arrivano a + 8 (32-40), per via anche della fortunata tripla da centrocampo allo scadere, del play Quartuccio. A Cassino, poi alla ripresa del gioco, inizia a girare tutto per il verso giusto, non solo si sblocca Bagnoli con una serie di utili canestri, ma iniziano ad entrare anche i tiri dalla lunga distanza, soprattutto di Petrucci.Dopo il quinto fallo di Barsanti, innervosito dai ripetuti falli subiti non fischiati dalla coppia in grigio, gli ospiti cercano più volte la fuga, ma Napoli, nonostante qualche pallone perso di troppo, non alza bandiera bianca nemmeno sul -11. Con grinta e carattere, gli azzurri riescono a rifarsi sotto fino al -3. Cassino trema, ma il tiro del pareggio di Visnjic esce e i laziali festeggiano la preziosa vittoria. Ora non c’e’ il tempo per rifiatare, domani sera alle 20.30, ancora al PalaBarbuto, e’ in programma gara-2, con Maggio e compagni chiamati a pareggiare subito la serie (al meglio delle cinque partite), che poi da venerdi’ si trasferira’ sul parquet dei frusinati.In tv e radio. L’emittente Campania Felix Tv (lcn 210, 613 e 694), trasmettera’ in differita stasera alle 21 gara-1 tra la Ge.Vi. Cuore Napoli e V. Cassino, con la telecronaca di Cristian Andrisani. Per tutta la settimana inoltre, alle 14.30, 20 e 23, andra’ in onda sempre sulla stessa emittente, uno special sulla squadra partenopea, con interviste a coach Ponticiello, a patron Ruggiero e agli sponsor del club. Nei notiziari sportivi dell’emittente radiofonica web, Dimensioneitalia.net (www.dimensioneitalia.net), saranno invece, on line, notizie e approfondimenti sui playoff dei campionati di serie A e B di basket.Paolo Amalfi

Comments

comments

Condivi il post su: