BASKET SERIE B PLAYOFF- SARA’ LA VIRTUS CASSINO L’AVVERSARIA DELLA GE.VI. NAPOLI IN SEMIFINALE

Campania Felix

08/05/2017

640 visualizzazioni

BASKET SERIE B PLAYOFF- SARA’ LA VIRTUS CASSINO L’AVVERSARIA DELLA GE.VI. NAPOLI IN SEMIFINALE. GARA-1 DOMENICA 14 MAGGIO alle 18 AL PALABARBUTO. COACH PONTICIELLO: “LAZIALI AVVERSARI FORTI E COMPETITIVI, PER PREVALERE DOVREMO DARE IL MASSIMO”

di Paolo Amalfi

Dopo una breve pausa di riposo di sole 24 ore, la squadra della Generazione Vincente Cuore Napoli, riprendera’ oggi gli allenamenti al palasport di Casalnuovo, agli ordini di coach Ponticiello e del suo vice Trojano, con la collaborazione del preparatore atletico, Chiari: da mercoledi’, poi, la squadra partenopea si trasferira’ al PalaBarbuto, per preparare al meglio l’importante gara-1 delle semifinali playoff del campionato di serie B, che si giochera’ domenica alle ore 18, sul parquet flegreo. Avversario di Maggio e compagni, sara’ la Virtus Cassino, che ha eliminato con due vittorie consecutive nei quarti di finale, la Cestistica San Severo. Come detto gara-1, si giochera’ domenica 14 maggio al PalaBarbuto, cosi’ come anche gara-2 in programma martedi’ sera, 16 maggio alle 20.30: la serie di semifinale al meglio delle 5 partite, poi si trasferira’ nel Lazio, dove sul parquet  dei frusinati venerdi’ 19 alle ore 20.30, si giochera’ gara-3 e poi anche l’eventuale gara-4, domenica 21, alle 18. In caso di parita’ nelle vittorie, la decisiva, gara-5 si giocherebbe nuovamente al PalaBarbuto, mercoledi’ 24 alle 20.30. La squadra laziale rossoblu’, molto ben attrezzata e con un roster lungo e competitivo e gia’ battuta due volte nella stagione regolare dalla Generazione Vincente Cuore Napoli, e’ giunta a sorpresa solo quinta nel girone C dominato dai partenopei, ma ha dimostrato tutta la sua valenza eliminando i forti pugliesi. Coach Francesco “Ciccio” Ponticiello, ci presenta cosi’ l’avvincente sfida ai frusinati: “Quando si arriva ad una fase decisiva di campionato, in una semifinale di playoff, non puoi che affrontare un avversario forte e competitivo. Cassino lo è senz’altro, una compagine che, già dalla scorsa estate, è stata considerata da tutti gli addetti ai lavori come sicura protagonista, una possibile concorrente alla promozione in A2. Del resto parliamo di una squadra che già la scorsa stagione era arrivata fino alla finale con l’Eurobasket Roma, tra l’altro riuscendo anche a vincere gara 2 a Roma, soccombendo alla fine solo per l’incredibile equilibrio mostrato dalla compagine di Davide Bonora. Una squadra forte, esperta, consapevole di come si affrontino questi momenti della stagione.Tra l’altro Cassino conserva da anni la guida tecnica di Luca Vettese, un tecnico che conosce bene la categoria, che soprattutto riesce ad interpretare gli umori di una squadra e di un ambiente, in cui si muove con assoluta naturalezza. Per prevalere dovremo giocare una serie di grande consistenza tecnica e mentale, limitando il potenziale perimetrale di giocatori come Panzini, Petrucci, Del Testa, Valesin, la regia condivisa tra lo stesso Panzini e Quartuccio, l’impatto in prossimità del ferro del trio Bagnoli, Sergio, Marsili, coadiuvati da un giocatore di grande esperienza per la categoria come Birindelli. Un giocatore, quest’ultimo, in grado di giocare in ben tre ruoli, come ala piccola, ala forte e persino “falso cinque”. Sarà decisivo anche il saper imporre il dinamismo della nostra esecuzione offensiva e l’equilibrio interno/esterno che lo ha caratterizzato sinora.”Notizie ed approfondimenti sul campionato di serie A, A2 e B di basket sono on line quotidianamente nei notiziari sportivi dll’emittente radiofonica web, Dimensioneitalia.net (www.dimensioneitalia.net). L’emittente televisiva Campania Felix Tv, invece, questa sera alle 21, mandera’ in onda ancora una volta, la replica della partita gara-2 dei quarti di finale tra Goldengas Senigallia e Ge.Vi, Cuore Napoli e per tutta la settimana alle 14.30, 20 e 23, uno special sulla squadra partenopea, con interviste a coach Ponticiello, patron Ruggiero e il d.s. Corvo.Paolo Amalfi

Comments

comments

Condivi il post su: