BASKET SERIE B-SEMIFINALE PLAYOFF- E’ IL GIORNO DI GARA-1, GE.VI. NAPOLI-V.CASSINO

Campania Felix

14/05/2017

470 visualizzazioni

 


BASKET SERIE B-SEMIFINALE PLAYOFF- E’ IL GIORNO DI GARA-1, GE.VI. NAPOLI-V.CASSINO, ALLE 18 AL PALABARBUTO.COACH PONTICIELLO: “SIAMO PRONTI, CON LA GIUSTA ENERGIA, MA CI ASPETTIAMO UN PALAZZETTO PIENO E FESTANTE”PREVISTO IL PUBBLICO DELLE GRANDI OCCASIONI.

di Paolo Amalfi

E’ arrivato un momento molto importante della stagione per il team della Generazione Vincente Cuore Napoli, caro all’appassionato patron Ciro Ruggiero e che ha gia’ conquistato la Coppa Italia di categoria e vinto la stagione regolare nel proprio girone del campionato cadetto, con ben 25 vittorie in 30 partite disputate. Oggi c’e’ l’attesa gara-1 delle semifinali playoff del campionato di serie B, sul parquet amico del PalaBarbuto (10 euro per la tribuna, 7 euro per la curva, i prezzi dei biglietti interi e rispettivamente 7 e 5 per i ridotti, donne e ragazzi dai 14 ai 18 anni). Avversaria di capitan Roberto Maggio e compagni, sara’ la temibile formazione della Virtus Cassino, giunta quinta nel girone C al termine della stagione regolare e gia’ battuta due volte dai partenopei nella stagione regolare. Il team ciociaro rossoblu, che ha eliminato nei quarti la Cestistica San Severo, e’ allenato da coach Vettese e composto da giocatori di spessore per la categoria come il centro Bagnoli (15 punti di media a partita) il play Panzini (10), entrambi piu’ volte in serie A, oltre all’esperto Birindelli, al pericoloso Valesin, al maddalonese Sergio e poi anche da Marsili, Del Testa, Quartuccio e il “cecchino” Petrucci. Al PalaBarbuto, e’ previsto il pubblico delle grandi occasioni con circa 1500 presenze: tifosi e gruppi organizzati si stanno mobilitando per incoraggiare al meglio i “Cestisti dal Cuore Azzurro” e spingerli verso la prestigione finale dei playoff. Sono stati designati a dirigere l’importante match di oggi, tra partenopei e frusinati, i signori, Marzo di Lecce e Lillo di Brindisi. Coach Francesco “Ciccio” Ponticiello, presenta cosi’ la sfida ai laziali:Sarà una serie difficile ed equilibrata, forse la semifinale più interessante di questi playoff. Cassino è una squadra forte, con un talento distribuito in tutto il roster, e bene allenata. Del resto è dalla scorsa estate che si parla di questa compagine, in condivisione con Orzinuovi, Bergamo e Montegranaro, come una delle grandi favorite al successo finale. Ed a Napoli arriverà una squadra oltremisura motivata dal successo in gara 3 a San Severo. Vogliosa di dimostrare tutta la sua forza, a maggior misura contro una squadra giovane e poco considerata in avvio di stagione come il Cuore Napoli Basket. Ma noi siamo Napoli. Una squadra che ha fatto, in regular season come in coppa e nel 1′ turno dei playoff, della interpretazione del piano partita, della motivazione e dell’assoluta disponibilità del singolo di saper sottostare all’interesse della squadra, il suo biglietto da visita. Sono le armi che in un playoff possono fare davvero la differenza e siamo prontissimi ad affrontare gara 1, che si presenta come un’autentica battaglia.Conterà più di tutto l’energia, la capacità di fare la cosa giusta, al momento giusto, saper giocare per tutto il match al livello di intensità più alto possibile. Abbiamo la fortuna di poter disporre di una risorsa aggiuntiva, quella che ci verrà fornita da un Palabarbuto, pieno e festante. Dobbiamo dimostrare di esser capaci di approfittarne, di saper aggiungere un ulteriore step al nostro gia’ brillante percorso.”Paolo Amalfi

Comments

comments

Condivi il post su: