BASKET SERIE B-SEMIFINALE PLAYOFF-STASERA AL PALABARBUTO, LA DECISIVA GARA-5

Campania Felix

24/05/2017

842 visualizzazioni

 

BASKET SERIE B-SEMIFINALE PLAYOFF-STASERA AL PALABARBUTO, LA DECISIVA GARA-5 TRA LA GE.VI. NAPOLI E LA V.CASSINO. PATRON RUGGIERO: “STASERA TUTTI  A SOSTENERE LA SQUADRA”

di Paolo Amalfi

Quaranta minuti da vivere tutti di un fiato e nei quali e’ d’obbligo sostenere una squadra che sta onorando la nostra citta’ e la pallacanestro partenopea, con una splendida stagione, gia’ coronata dalla prestigiosa vittoria in Coppa Italia e dal primato in regular season. Il team della Generazione Vincente Cuore Napoli Basket, dell’ottimo coach Ponticiello, ospitera’ questa sera al PalaBarbuto e alle ore 21 (l’orario di inizio e’ stato posticipato ieri mattina di mezz’ora), davanti al pubblico delle grandi occasioni (si parla anche di 3000 presenze), la Virtus Cassino, nella decisiva sfida, la cosidetta “bella” delle semifinali playoff del campionato di serie B maschile. La serie e’ ora sul 2-2 ed in perfetta parita’, dopo l’entusiasmante vittoria degli azzurri a Cassino, domenica scorsa, per 74-78. La squadra, che si aggiudichera’ l’attesissima partita di questa sera, passera’ in finale e sfidera’ da domenica prossima, la vincente del confronto tra Bisceglie e Palestrina, anch’esse giunte alle decisiva gara-5 di oggi. Arbitreranno il confronto, sul parquet flegreo, i signori, Valzani di Taranto e Bartolomeo di Brindisi. Per assistere al match tra Maggio e compagni e i rossoblu frusinati dei vari Bagnoli, Panzini, Petrucci, Sergio e Valesin, questi i prezzi praticati dal Cuore Napoli Basket: 10 euro per la tribuna (ridotti 7 euro per donne e ragazzi dai 14 ai 18 anni), 7 euro per la curva, con gli adolescenti fino ai 14 anni, che avranno l’ingresso gratuito. Per il settore ospiti, il biglietto costera’, invece, 40 euro. I botteghini del PalaBarbuto saranno aperti dalle ore 19 in poi, cosi’ come gli accessi alla struttura. Il presidente e patron della Generazione Vincente Cuore Napoli Basket, Ciro Ruggiero, ha affermato: “Hanno cercato invano di “ingabbiare” i Briganti dal Cuore Azzurro, ma non ci sono riusciti. I “Briganti” ritorneranno nel loro “covo” per la decisiva gara-5 per riprendersi quello che gli appartiene, e si batteranno come sempre con il loro spirito al 101%. Per quanto concerne la città, invito tutti i napoletani ad invadere in massa il PalaBarbuto, per quel senso di appartenenza che Napoli sa sempre riconoscere e per essere vicino alla squadra, che ha bisogno di essere sostenuta per 40 minuti. E ricordo, a tutti i giocatori che:”Omm’ s’ nasc’ brigant’ s’ mor'”, a terra è a nosta e “nun s’ha da tuccà a terra è a nosta e nun s’ha da tuccà.”Paolo Amalfi

Comments

comments

Condivi il post su: