BASKET- IN SERIE A, LA SIDIGAS AVELLINO OSPITA PESARO. IN A2 OVEST, LA GIVOVA SCAFATI CERCA PUNTI PREZIOSI CON LEGNANO, AGROPOLI IN TRASFERTA A BIELLA

Campania Felix

12/02/2017

321 visualizzazioni

BASKET- IN SERIE A, LA SIDIGAS AVELLINO OSPITA PESARO. IN A2 OVEST, LA GIVOVA SCAFATI CERCA PUNTI PREZIOSI CON LEGNANO, AGROPOLI IN TRASFERTA A BIELLA.

di Paolo Amalfi

Quarto turno del girone di ritorno, in serie A maschile di basket. La Pasta Reggia Caserta giochera’ il posticipo di domani sera a Pistoia, mentre questo pomeriggio alle ore 18.15, la Sidigas Avellino, che potrebbe ingaggiare in queste ore l’ex Sassari, Logan, ospita al PalaDelMauro, Pesaro. Coach Sacripanti, presenta cosi’ il match interno con i marchigiani di Bucchi:“E’ una settimana molto particolare per noi, prima della Coppa Italia affrontiamo Pesaro, ed è inutile nascondere che siamo in una forte situazione di emergenza: Ragland non si allena perché deve terminare le terapie per la spalla, Marco Cusin è fuori e Fesenko, è influenzato. E’ un momento sicuramente difficile. Pesaro, è una squadra che sta provando in tutti modi a risalire dalla zona d’ombra, possiede alcuni giocatori di grande esperienza ed altri dotati di forte talento. Nonostante tutto, sono fiducioso, credo che faremo una partita di grande energia e accortezza tattica, chiaro che quando il numero dei giocatori è limitato tutti devono dare il massimo, questa squadra ha dimostrato più volte di saper affrontare situazioni di forte difficoltà.”A2 Ovest. La Givova Scafati, dopo la preziosa vittoria nel derby con Agropoli, ospita alle ore 18 e al PalaMangano, la temibile formazione del T.W.S. Legnano, attuale seconda forza del raggruppamento. Coach Mattia Ferrari, può disporre di un organico ampio e competitivo, che ha nei due statunitensi Raivio (guardia) e Mosley (centro) le principali bocche da fuoco.Anche il gruppo di italiani ha la giusta dose di esperienza, fisicità e tecnica, come quella del playmaker Palermo, del veterano Frassineti e dell’ala grande Ihedioha. Atleti di grande interesse vengono poi dalla panchina, come il cecchino Martini e l’esperta ala grande Maiocco, affiancati da giovani molto interessanti e futuribili, come il playmaker Navarini, l’ala piccola Battilana e il centro Sacchettini. Giochera’ invece in trasferta e sempre alle 18, la Bcc Agropoli, sul parquet non facile di Biella: per i cilentani, in dubbio la presenza del play e capitano Santolamazza.Paolo Amalfi

 

 

Comments

comments

Condivi il post su: