BASKET SERIE A-IN TRASFERTA LE DUE SQUADRE CAMPANE.

Campania Felix

22/01/2017

441 visualizzazioni

 NEL POMERIGGIO, LA PASTA REGGIA CASERTA A REGGIO EMILIA. IN SERATA, LA SIDIGAS AVELLINO A TORINO

di Paolo Amalfi

Primo turno del girone di ritorno, in serie A maschile di basket. Con il nuovo innesto dell’ala francese, Yakhouba Diawara, la Pasta Reggia Caserta, affronta alle ore 18.15 la trasferta del PalaBigi, sul campo della Grissin Bon Reggio Emilia, che ha rafforzato il suo reparto esterni con il ritorno di Rimas Kaukenas. Coach Dell’Agnello, presenta cosi’ il confronto con gli emiliani: «In questo periodo di lavoro e di allenamenti intensi, abbiamo lavorato per recuperare lo smalto che avevamo fino a poco tempo fa. I giocatori ci hanno messo il massimo dell’impegno derivato anche da un grande desiderio di riscatto. Allo stesso tempo abbiamo cercato di inserire Diawara, per fargli assimilare i nostri meccanismi, e di reintegrare Bostic che sostanzialmente manca da più di un mese. A questo proposito – continua il tecnico casertano – abbiamo modificato qualcosa a livello tattico visto che ad oggi l’assetto della squadra è parzialmente cambiato. Quello che più ci deve interessare però, al di là del valore indiscusso della Grissin Bon Reggio Emilia,  che nell’occasione recupera Della Valle ed aggiunge il ritorno di Kaukenas, è ritrovare le nostre certezze e la nostra solidità, caratteristiche che per lungo tempo ci hanno garantito un rendimento eccellente. Gioca in trasferta anche la Sidigas Avellino, impegnata in serata e alle 20.45 in diretta su Raisport HD, sul parquet del PalaRuffini ospite della locale formazione della Fiat di Torino. Coach Sacripanti, e’ esplicito: “Andiamo a giocare su di un parquet ostico, contro la squadra che possiede probabilmente il miglior lungo della competizione, White. Noi di contro abbiamo Marco Cusin, uno dei migliori centri del campionato a livello difensivo e la grande presenza fisica ed offensiva di Fesenko. Marco può darci sicuramente qualcosa in più in attacco mentre Fesenko può migliorare ancora molto, sia a livello fisico sia a livello difensivo. Torino è un formazione che sul proprio parquet è in grado di dare tantissimo, possiede molti giocatori di talento come Washington affiancati da giocatori dotati di grande esperienza, come Peppe Poeta e Mazzola. Ci piacerebbe iniziare il girone di andata con una vittoria fuori casa, siamo ben consapevoli delle insidie che ci aspettano. Per riuscirci dovremo controllare il ritmo sin dai primi minuti di gioco, limitare le palle perse e gli errori difensivi.”Paolo Amalfi

Comments

comments

Condivi il post su: