“Benessere donna”: Un mese di eventi in rosa dal 2 al 30 marzo 2019

Campania Felix

02/03/2019

178 visualizzazioni

 

San Giorgio a Cremano- (Anna Smimmo) – San Giorgio a Cremano per le donne, con le donne. Sabato 2 marzo parte “Benessere….Donna”, la rassegna lunga un intero mese che l’amministrazione guidata dal sindaco Giorgio Zinno, dedica a tutte le donne.

Attraverso l’assessore alle Pari Opportunità Ida Sannino, la città diventa sede di molteplici eventi fino al 30 marzo che vedranno protagoniste assolute le cittadine sangiorgesi ma anche tutte le donne provenienti dai comuni limitrofi e dal capoluogo, per affermare diritti e rispetto e farsi portavoci della lotta contro la violenza di genere.

Un calendario fitto di appuntamenti, realizzato in collaborazione con il Tavolo Cittadino per le Pari Opportunità e il Laboratorio Città dei Bambini e delle Bambine. Un lavoro di squadra che per la prima volta intende dare al mese “rosa” un imprinting nuovo,  più ricco di appuntamenti e più vario, tale da toccare i diversi aspetti della vita delle donne. Tra questi prevenzione e visite specialistiche, sport, benessere, bellezza, arte, cultura e musica.

“Benessere Donna2019 ” prevede un evento ogni week end. Tra questi spicca la GARA PODISTICA “IN ROSA”,  che si svolgerà il 23 marzo, alle ore 10.00 in Villa Vannucchi. Una maratona  la cui partecipazione è gratuita, così come tutti gli eventi in calendario .I runners  saranno guidati da Anna Vigorito, istruttrice FIAL/CONI. A seguire, sempre in Villa Vannucchi, si svolgeranno lezioni di difesa personale e di yoga. Inoltre il 7, il 16 e il 29 marzo lezioni di gruppo di Padel, il nuovo sport, simile al tennis e mini partita. A tutte le attività sportive potranno partecipare donne e uomini, senza distinzioni, per affermare in maniera bilaterale l’importanza dello sport e dell’attività fisica nella vita di ognuno.

Spazio anche alle visite mediche specialistiche gratuite sulle patologie femminili, sabato 9 marzo e domenica 10, dalle ore 9.00 alle ore13.00 in Villa Bruno, a cura dell’associazione Progetto Prisma APS. Presente anche la Croce Rossa Italiana per insegnare le manovre salvavita.

 Ma non è tutto. Sabato 30 Marzo, la rassegna si concluderà con un incontro formativo sulla gestione delle emozioni nei luoghi di lavoro. Altri eventi si terranno invece nella biblioteca Padre Alagi e saranno incentrati su presentazioni di libri al femminile, esibizioni musicali e di danza.  (programma in allegato).

“Le iniziative di quest’anno invitano a riflettere ancora di più sui passi compiuti finora nel cammino per la parità e contro ogni forma di violenza  – spiega il sindaco Giorgio Zinno – e si sono arricchite di nuove esperienze ed appuntamenti, nell’ottica di una comunità che intende ribadire l’importanza di un percorso che comprende  prevenzione, conoscenza, salute e benessere. Grazie al Tavolo Cittadino per le Pari Opportunità che ha partecipato attivamente alla programmazione e realizzazione degli eventi in calendario, terremo alta l’attenzione sulle donne per tutto il mese e non solo per un giorno. Perchè non c’è futuro senza l’uguaglianza di genere, che è tra le radici  della democrazia”.

“E’ stato uno splendido lavoro in team – conclude Ida Sannino – Gli eventi sono stati scelti a seguito di un avviso pubblico e non solo con un intento comune, quello di celebrare la “donna, offrendo anche alle cittadine sangiorgesi diverse opportunità per dedicarsi un pò di tempo prendendosi cura di se stessa”.

Comments

comments

Condivi il post su: