CAMPANIA, DI SCALA (FI): RITIRATA PDL SU PUT AREA SORRENTINO-AMALFITANA, MAGGIORANZA INCONSISTENTE E IN PIENO CAOS

Campania Felix

16/11/2017

383 visualizzazioni

 

“La decisione della Commissione Urbanistica di ritirare la proposta di legge regionale di revisione del Piano Urbanistico dell’area sorrentino-amalfitana è grave e testimonia l’assoluta inconsistenza di un centrosinistra in pieno caos”. Lo afferma la Consigliera regionale campana di Forza Italia, Maria Grazia di Scala, Consigliere Segretario della IV Commissione Urbanistica della Regione Campania, commentando la decisione adottata a maggioranza dalla IV Commissione Urbanistica del Consiglio regionale della Campania di ritirare la proposta di legge di modifica del Put dell’Area Sorrentino-Amalfitana-Monti Lattari-Castellammare di Stabia.

“L’assurdo – spiega l’esponente di Forza Italia al termine della odierna seduta della Commissione Urbanistica – è che questa proposta di legge era già stata approvata all’unanimità a luglio scorso. Né vale il rilievo, peraltro tardivo, su alcuni elementi di dubbia costituzionalità, peraltro sanabili in aula”, sottolinea Di Scala.

“La verità è che la maggioranza ha gettato al vento quasi un anno di lavoro e continua a negare ai cittadini e alle imprese dell’intera penisola sorrentino-amalfitana uno strumento legislativo di fondamentale importanza per lo sviluppo dell’intera area”, conclude l’esponente di Forza Italia.

Napoli, 16 novembre 2017

Comments

comments

Condivi il post su: