Coronavirus e commercio locale, i controlli di Pacifico con la polizia municipale

Campania Felix

08/03/2020

2.220 visualizzazioni

 

MONDRAGONE-(Anna Smimmo) – Riceviamo e pubblichiamo l’informativa del Sindaco Virgilio Pacifico.

Carissimi concittadini, questa sera, accompagnato dalla Polizia Municipale del nostro comune, mi sono recato personalmente a controllare il rispetto delle nuove direttive del governo, soprattutto in merito alle disposizioni di rispetto delle distanze e di igiene riguardanti ristoranti e bar che hanno preferito restare aperti. Sono felice di aver constatato che tutti si sono adeguati alle nuove disposizioni. È un momento difficile, ma bisogna continuare a restare in casa e seguire pedissequamente quanto previsto dal governo centrale. Solo così, come ha ricordato il nostro governatore De Luca, potremo scongiurare il disastro del sovraffollamento delle terapie intensive. Il rischio concreto, cari mondragonesi, è appunto quello che per gli ammalati gravi non ci sia posto in ospedale. Continuo a ribadirlo: per evitare la catastrofe dobbiamo restare a casa. Voglio ringraziare tutti i commercianti e i titolari di bar, pub, locali serali e ristoranti, ma anche palestre, centri benessere e tutte le altre attività che hanno subito restrizioni: a loro sono vicino perché stanno vivendo un momento difficilissimo. Per loro mi appello al governo centrale, affinché si prodighi con adeguati sgravi fiscali e incentivi che aiutino le tante partite Iva che stanno subendo delle perdite gravissime. Con la collaborazione di tutti, la forza d’animo, il rispetto assoluto delle direttive e la fierezza tipica dei mondragonesi ne usciremo.”
Il vostro sindaco,
Virgilio Pacifico

Comments

comments

Condivi il post su: