Don Franco Alfieri, le parole del sindaco di Mondragone.

Campania Felix

04/11/2020

294 visualizzazioni

 

Mondragone (Redazione) – Riceviamo e pubblichiamo.

“Con Don Franco Alfieri perdiamo un punto di riferimento indiscusso per la nostra comunità negli ultimi decenni. Don Franco è stato più di un parroco, in tutto e per tutto. Conosceva profondamente la storia di Mondragone e quella di ognuno di noi. Le sue doti fortemente carismatiche, lo hanno reso un pastore sempre innovativo, dalla rarissima capacità di aggregare e spesso anche recuperare anime diverse tra loro. Più volte vicario generale della diocesi, è stato un sacerdote amato dalla sua gente, capace diffondere la sua straordinaria cultura attraverso parole semplici e dirette, mai banali. È stato anche un eccellente studioso e scrittore, da docente della scuola secondaria e da punto di riferimento anche in ambito universitario. Negli ultimi anni si è adoperato con grande vigore ed eccellenti risultati nell’opera di restauro della nostra Basilica Minore, nella chiesa che custodisce la nostra amata Patrona che ha saputo omaggiare fino alla fine. Perdiamo un faro religioso, culturale e sociale importantissimo per la nostra città. La mia vicinanza e di tutta l’amministrazione comunale alla famiglia, al clero locale e a quanti lo hanno amato e non lo dimenticheranno mai.”

Comments

comments

Condivi il post su: