Emergenza Covid, il Sindaco Zinno convoca il Coc, piu’ controlli e multe  per il mancato uso delle mascherine

Campania Felix

08/10/2020

72 visualizzazioni

San Giorgio a Cremano- (Anna Smimmo) – Emergenza Covid. Il Sindaco Giorgio Zinno ha convocato questa mattina  il Coc, (Centro Operativo Comunale) per fare un punto sulle misure in atto e quelle da attuare in relazione alla situazione in città. Obiettivo della convocazione è stato prevenire situazioni emergenziali, tenere sotto controllo l’emergenza e mettere in campo tutte le azioni per sostenere i cittadini.
Tra  le necessità individuate vi è innanzitutto quella di:
– definire con ancora maggiore tempestività il tracciamento dei positivi e negativi da parte della Asl. Per questo motivo il Sindaco ha disposto che dipendenti comunali continuino a fornire supporto ai medici della Asl, che continueranno a lavorare all’interno del municipio, sia  per l’elaborazione dei dati che per comunicare con celerità gli esiti dei tamponi ai cittadini;
– controllare per strada e nei luoghi pubblici all’aperto, l’uso obbligatorio della mascherina (come stabilito sia dall’ultimo DPCM che dall’Ord. regionale 72/2020) e su possibili assembramenti. Su questo punto è stato disposto un incremento dei controlli da parte delle Forze dell’Ordine, chiedendo un’azione sinergica tra Polizia di Stato, Carabinieri e Polizia Municipale sul territorio. In particolare rispetto alla PM, d’accordo con il Comandante Gabriele Ruppi, i turni degli agenti sono stati estesi fino alle 24.00 dal lunedì al giovedì e fino alle 02.00 il venerdì e il sabato. Il mancato uso della mascherina sarà sanzionato con una multa dai 400 ai 1000 euro;
– vigilare anche davanti agli istituti comprensivi, dove si registra qualche criticità per affollamento di persone negli orari di ingresso ed uscita. Anche su questo aspetto, Zinno ha disposto un incremento di forze in campo, attraverso l’impiego delle unità che stanno svolgendo tirocini per disoccupati. Attualmente sono quasi tutte impegnate nei parchi pubblici; saranno spostati davanti alle scuole per fornire un supporto ed invitare i genitori a rispettare le distanze di sicurezza.
Ieri infine è stato anche attivato il servizio di assistenza leggera da parte della Protezione Civile rivolto a coloro che sono ammalati di Covid o si trovano in quarantena, agli anziani e agli immunodepressi che per cautela non possono uscire, ogni giorno dal lunedì alla domenica, dalle ore 8.00 alle ore 14.00, per acquisto e consegna a domicilio di farmaci e spesa giornaliera. Il servizio si può richiedere allo 081 56 54 735 oppure 081 5654742.
Noi attiviamo tutte le misure necessarie per prevenire situazioni di gravità e tenere sotto controllo la situazione – ha detto il Sindaco Giorgio Zinno – ma contenere il contagio dipende da ognuno di noi. Dobbiamo agire con responsabilità, continuando a sentirci una grande e matura comunità”.    

Comments

comments

Condivi il post su: