“Il futuro a piedi nudi. Evoluzione della professione giornalistica,Lunedì 3 luglio 2017, dalle ore 09:30 alle ore 13:00, al Museo della Pace

Campania Felix

29/06/2017

371 visualizzazioni

l’impatto della Shared Economy”  – MAMT (Mediterraneo – Arte – Musica – Tradizioni), in Via Depretis, 130 – Napoli, si terrà il convegno dal titolo “Il futuro a piedi nudi. Evoluzione della professione giornalistica, l’impatto della Shared Economy”. I saluti iniziali saranno affidati al presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, Ottavio Lucaralli, e al dott. Domenico Falco, vice presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania. Interverranno all’evento il dott. Massimiliano Musto, direttore Kompetere Journal – Associazione Studi e Ricerche economiche Kompetere, su “Modifica del cambiamento e Shared Economy”, il dott. Ugo Righi, su “Come affrontare il cambiamento”, il dott. Massimo Lo Cicero, docente universitario, su “Economia condivisa – Riflessi sulle professioni”, il dott. Massimo Deandreis, direttore generale di SRM- Studi e Ricerche per il Mezzogiorno – Presidente GEI, su “Comunicare l’economia”, il dott. Giovanni A. Forte, sociologo e Ph.d. in socio- economic and statistical studies, su “Il bisogno sociale del giornalismo”, la dott.ssa Sonia Palmeri, assessore risorse umane e lavoro Regione Campania, su “Politiche per il lavoro Regione Campania”, infine il dott. Francesco Giorgino, conduttore dell’edizione delle 20 del Tg1 e docente LUISS e Sapienza di Roma. Nel corso della conferenza sarà presentato il volume “Giornalismi e società” (Mondadori, 2017) di Francesco Giorgino. La partecipazione al convegno è gratuita e consentirà di acquisire n. 4 crediti validi per la formazione professionale continua dei giornalisti iscritti all’Albo.

Comments

comments

Condivi il post su: