IL COLORMOB A MONDRAGONE: UNA MANIFESTAZIONE DI SUCCESSO

Campania Felix

28/08/2019

312 visualizzazioni

 

MONDRAGONE (Anna Smimmo) – Piazza Conte a Mondragone invasa nella serata di sabato scorso da centinaia di persone festanti in occasione del COLORMOB 2019 promosso dall”Amministrazione comunale nell’ambito della programmazione degli eventi estivi.
“La manifestazione è stata un successo – dichiara la consigliera comunale Maria Rosaria Viola che unitamente all’assessore alla cultura Tina Lavino ed al Presidente del consiglio comunale Claudio Petrella, si sono fatti promotori di un evento che si svolge nelle principali mete turistiche in tutt’Italia, che unisce musica e colori, nel quale ci si ritrova per condividere momenti di musica e divertimento insieme ad amici, parenti e sconosciuti. Una serata di puro divertimento che abbiamo deciso di promuovere per far divertire soprattutto i ragazzi, che si è svolta in un clima gioioso e di festa – conclude la consigliera VIola.
“Nella splendida cornice del lungomare si sono ritrovati tantissimi giovani ma anche famiglie con figli che hanno voluto partecipare all’evento dipingendosi con diversi colori e lanciando nell’aria polveri colorate per esprimere la propria libertà e dare colore alla routine quotidiana ” – continua l”assessore Lavino.
“È così è stato – dichiara il presidente del consiglio Petrella – con tantissimi giovani ma anche più anziani che hanno ballato per tutta la sera e alzando in aria polveri colorate ogni 30 minuti, trasformando così la bellissima Piazza Conte in una esplosione di colori “.
Mondragone vestita a festa….di colori, per promuovere il lungomare ricco di stabilimenti balneari ed operatori commerciali. I ringraziamenti della consigliera Viola, dell’assessore Lavino e del presidente del consiglio Petrella a tutti coloro, polizia municipale, volontari, croce rossa, operatori commerciali, attori e spettatori, che con la loro partecipazione hanno consentito il successo del primo evento di Mondragone a Colori.

Comments

comments

Condivi il post su: