Nuovo incarico per il Comandante dei Vigili del Fuoco di Caserta

Campania Felix

05/02/2017

521 visualizzazioni

Ad un anno e mezzo dall ’insediamento, il Comandante provinciale dei vigili del fuoco di Caserta, ing. Domenico De Bartolomeo, su disposizione del Ministero dell’interno, lascia l’incarico per assumere, con decorrenza immediata, quello di Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco de L’Aquila.

Sicuramente il nuovo incarico sarà particolarmente impegnativo non solo per la sede, capoluogo di Regione, ma perché in questo momento l’Abruzzo tutto, sta vivendo un periodo di grande emergenza per i noti recenti fatti e perché l’attività sismica non sembra accennare ad un definitivo stato di quiete.

L’ing. De Bartolomeo ha ricevuto con soddisfazione notizia del nuovo incarico direttamente dai vertici del Dipartimento dei Vigili del Fuoco, ma non nasconde il dispiacere per dover lasciare prima di tutto i suoi uomini di Caserta con i quali era riuscito ad instaurare un rapporto di grande stima e di rispetto, al di la dei ruoli.

Venerdì mattina il Comandante ha incontrato il Sig. Prefetto di Caserta dott. Arturo De Felice ed il Questore di Caserta dott. Antonio Borrelli per un saluto di commiato.  In quell’ occasione ha voluto esprimere il proprio sentito ringraziamento alla Prefettura ed a tutte le forze di Polizia del territorio Casertano per la straordinaria vicinanza istituzionale ed anche personale nei confronti dei Vigili del Fuoco.  La sinergia ed il serio impegno della pubblica Amministrazione ha permesso di risolvere con successo ogni criticità sul fronte della prevenzione, nel controllo del territorio e nell’attività di soccorso pubblico.

Tante sono le iniziative che, seppur nel relativamente breve periodo di comando, l’ing. De Bartolomeo è riuscito a realizzare  con i suoi uomini. Sicuramente l’apertura definitiva della Sede operativa dei Vigili del Fuoco di Marcianise è una di queste;  grazie anche al serio impegno dell’Amministrazione Comunale di Marcianise, l’apertura del presidio permanente rappresenta un successo non solo per il Corpo dei Vigili del Fuoco e per il Comando di Caserta, che può essere più capillarmente presente sul territorio per assicurare tempi di intervento più tempestivi, ma   per la collettività tutta, tenuto conto della complessa realtà del territorio marcianisano, non scevro da rischi che derivano dal gran numero di insediamenti produttivi civili ed industiali.

Il Ministero dell’Interno non ha ancora nominato il sostituto dell’ing. Domenico De Bartolomeo al comando dei   Vigili del Fuoco di Caserta e provvisoriamente   la Reggenza è stata affidata al Dirigente Generale dei Vigili del Fuoco della Campania ing. Giovanni Nanni.

Comments

comments

Condivi il post su: