l’Accademia Internazionale Partenopea “Federico II” di Napoli Registrata presso i registri di ONU e UE

Campania Felix

21/07/2017

406 visualizzazioni

Un nuovo prestigioso traguardo per l’Accademia Internazionale Partenopea “Federico II” di Napoli, in occasione del decennio di attività, la registrazione, con atto di asseverazione legalizzata, presso il registro pubblico (iCSO) del Dipartimento Affari Economici e Sociali dell’Organizzazione delle Nazioni Unite e di Trasparenza dell’Unione Europea (European Trasparency Registry). Lo rende noto il Presidente Cav. Domenico Cannone, precisando che l’accredito è stato concesso, a seguito di una attenta valutazione dell’intero iter accademico,  per il costante impegno e la capacità dell’Accademia di distinguersi particolarmente nella promozione a livello locale, nazionale e internazionale dei valori dell’ONU e dell’UE, in ossequioso rispetto dell’integrazione culturale e socio-economica, della promozione dell’interculturalità, della tutela della lingua e della tradizione culturale mediterranea e della promozione della comunicazione radiotelevisiva.
Sin dalla nascita l’Accademia si prefigge l’obiettivo di produrre e divulgare la Cultura in qualsiasi espressione nel rispetto dei principi democratici e di tolleranza reciproca, organizzando periodicamente manifestazioni ed eventi a livello europeo e pan-mediterraneo, sulle tematiche della Cultura, dell’Arte, del Giornalismo, della Storia, del Cinema, delle Scienze e dello Sport tra cui primeggia il Premio Internazionale d’Arte e Cultura “Città di Napoli”, premiato con medaglia di bronzo della Presidenza della Repubblica Italiana nel 2011, per aver contribuito alla rivalutazione della Cultura e della tradizione napoletana, affinché  Napoli possa mantenere il primato di città più bella del mondo.
Intanto proseguono gli impegni e nascono nuovi progetti, anche di sinergia tra enti, con l’obiettivo unico di sensibilizzare le coscienze nel pieno rispetto del vivere civile e del bene comune.

Comments

comments

Condivi il post su: