Le Mostre a Napoli da non perdere

Campania Felix

04/01/2017

417 visualizzazioni

Convento di San Domenico Maggiore – vicolo San Domenico Maggiore 18
Storie di giocattoli – dal Settecento a Barbie
la mostra, a cura di Vincenzo Capuano, ripercorre per aree tematiche e cronologiche il cammino dell’immaginario ludico dall’età dei lumi alla cultura del benessere del secondo 900: automi, dame, pulcinella, orsi, pupazzi, giocattoli di legno, teatrini, giochi da tavolo, giocattoli militari, spaziali, di latta, auto, giocattoli di fantasia, trenini
Info: tel. 0815752524 – valorizzazione@arte-m.net – www.storiedigiocattoli.net – www.comune.napoli.it

Real Casa dell’Annunziata, Salone delle Colonne – via Egiziaca a Forcella 18, via Annunziata 34
Storie di bambini
disegni di Letizia Galli
La Real Casa dell’Annunziata di Napoli, che attraverso la nota “Ruota degli Esposti” accoglieva i bimbi abbandonati, è la suggestiva location della mostra “Storie di bambini” di Letizia Galli, artista di fama internazionale e autrice di libri per l’infanzia.
Negli spazi del Salone delle Colonne, recentemente restaurato, è possibile ammirare 210 disegni originali dell’artista, in esposizione fino al 28 febbraio 2017 e provenienti in parte dal museo francese MIJ (Musée de l’Illustration Jeunesse) ed in parte da fondi dell’artista. Da marzo la mostra si sposterà al Museo degli Innocenti di Firenze, prima di trasferirsi a Venezia, Milano e Roma.
Tra i personaggi che popolano le tavole dell’artista, un posto speciale è riservato ad Agata Smeralda, eroina del nuovo libro per bambini, scritto e illustrato da Letizia Galli, “Agata Smeralda” edito da Franco Cosimo Panini, che narra la storia, in parte di fantasia, della prima bambina abbandonata agli Innocenti di Firenze nel 1444.
Info: tel. 371 1188031 / 371 1165284 – info@storiedibambini.org – www.comune.napoli.it

Pan | Palazzo delle Arti Napoli – via dei Mille 60
Steve McCurry. Senza Confini
a cura di Biba Giacchetti, un viaggio nel mondo di McCurry, dall’Afghanistan all’India, dal Medio Oriente al Sudest asiatico, dall’Africa a Cuba, dagli Stati Uniti all’Italia, attraverso il suo vasto e affascinante repertorio di immagini, in cui la presenza umana è sempre protagonista, anche e solo evocata
Info e prenotazioni: tel. 199151121 – dall’estero tel. 02.89096942 – www.mostrastevemccurry.it
pan@comune.napoli.it – www.comune.napoli.it

N.b. Il programma completo delle attività del Natale a Napoli 2016_’e Pazzielle è consultabile sul sito del Comune di Napoli www.comune.napoli.it/Natale2016

Comments

comments

Condivi il post su: