Mara Carfagna: “Sono al fianco dei 106 Osa, de Magistris indifferente alle esigenze dei più deboli”

Campania Felix

11/01/2017

328 visualizzazioni

“Sono al fianco dei 106 operatori socio-assistenziali che stanno protestando davanti al Comune, sfidando anche il freddo di questi giorni, perché rimasti senza lavoro. Un dramma che riguarda tante famiglie e di cui è direttamente responsabile l’amministrazione comunale: Napoli è la città dove si spende meno in Italia per le politiche sociali e la giunta de Magistris non ha fondi sufficienti da destinare al welfare anche perché non è in grado di riscuotere le entrate, di valorizzare il patrimonio immobiliare e di ridurre gli sprechi. In sostanza l’amministrazione non fa il suo dovere e dimostra poi che le politiche sociali non sono una priorità, approvando un bilancio di previsione senza risorse adeguate per coprire i bisogni delle fasce deboli della città. Così, tra le tante emergenze, c’è quella di 350 bambini disabili che non possono andare a scuola e quella dei 106 Osa rimasti senza lavoro. De Magistris e la sua giunta, insomma, restano ancora una volta indifferenti alle esigenze dei più deboli”. Lo afferma Mara Carfagna, deputato e consigliere comunale a Napoli di Forza Italia.

Comments

comments

Condivi il post su: