Mara Carfagna: “Tagli al welfare, de Magistris abbandona i suoi figli

Campania Felix

10/12/2016

285 visualizzazioni

“I tagli al welfare si potevano evitare. Il Comune aveva nelle mani un tesoretto stanziato dal ministero dell’Interno, avrebbe solo dovuto spenderlo ma non è stato in grado di farlo a causa della solita inefficienza: ritardi, lungaggini e totale assenza di programmazione. Oltre al danno, poi, arriva la beffa: non solo la giunta de Magistris non ha utilizzato circa 10 milioni dei finanziamenti disponibili, ora dovrà persino restituirli. Il tutto perché il sindaco, attraverso i suoi assessori, non ha saputo coordinare le Municipalità, che pure hanno le loro responsabilità ma che spesso hanno difficoltà anche a dialogare con il Comune, in quanto abbandonate a se stesse. A farne le spese sono i più deboli, soprattutto bambini e anziani. Questa amministrazione non si prende cura dei suoi figli”. Così Mara Carfagna, deputato e consigliere comunale a Napoli di Forza Italia

Comments

comments

Condivi il post su: