MONDRAGONE- “La Belle Epoque” da Napoli a Paris: al Presidente Buffardi targa fedeltà.

Campania Felix

15/05/2019

396 visualizzazioni

MONDRAGONE- (Anna Smimmo)- Il giorno 11 Maggio si è chiusa la rassegna teatrale dell’anno 2019, con uno spettacolo che ci ha fatto vivere “La Belle Epoque” da Napoli a Paris, con la partecipazione di Leona PELESKOVA e la cantante Ilva PRIMAVERA e tanti altri Attori con la A maiuscola.
Sei spettacoli teatrali che ci hanno consentito di assorbire piacevolmente il primo semestre di un anno, in un territorio dove la noia e la solitudine sociale fa da padrona, tanto da costringerci ad andare fuori dal Comune per gustare l’arte teatrale di qualità.
Un Teatro che tanti Comuni della RIVIERA DOMITIA e limitrofi vorrebbero avere e che potrebbe diventare l’ECCELLENZA della RIVIERA DOMITIA, i cui cittadini sono costretti ad andare fuori dal territorio.

“Per fortuna che ogni tanto vi sono delle iniziative che cercano di spronare quelli che amano la cultura del teatro come l’ Associazione -no profit- Riviera Domitia, che l’anno scorso ha donato 10 abbonamenti a giovani studenti per avvicinarli all’arte teatrale”- è quanto afferma il Presidente Vincenzo Buffardi.
Il Sindaco Dr. Virgilio PACIFICO, ha consegnato a nome del proprietario Ing. Gaetano De LISE, targhe di merito per la loro fedeltà al Teatro a: Avv. Franco PETRELLA, Ass.re del Comune di Falciano del Massico Prof.ssa Palmina MANICA, all’attore Franco Di LORENZO, al Presidente Associazione RIVIERA DOMITIA Vincenzo BUFFARDI ed ha commemorato con una targa consegnata alla famiglia, il Dr. Domenico PAPA, che ha lasciato un segno indelebile di grande professionalità e nobiltà d’animo.
Si augura che la prossima stagione teatrale possa essere più ricca di spettacoli e sempre di qualità, tale da attirare numerosissimi spettatori e donando a tutti emozioni esilaranti che solo il Teatro di qualità può dare.

Comments

comments

Condivi il post su: