Napoli. Atitech rinviati incontri con il Governo, Gianni Lettieri cerca Matteo Renzi

Campania Felix

19/07/2017

569 visualizzazioni

Il doppio incontro romano sulla crisi di Atitech e Atitech Manufacturing  previsto lo scorso Lunedi 17 è stato rinviato. Durante la discussione in Consiglio Regionale della Campania sulle mozioni presentate sulla vertenza del gruppo di manutenzioni di Capodichino era stato detto che avrebbe rappresentato il punto di snodo di una vicenda non solo ormai sindacale che vede 178 lavoratori in Cassa Integrazione.

A Napoli Gianni Lettieri non resta in attesa degli eventi e cerca di contattare il segreterio del Partito Democratico che da presidente del Consiglio benedisse, con una visita quasi notturna in Atitech, il progetto del Polo delle Manutenzioni.

La presenza dell’imprenditore napoletano in prima fila all’incontro promosso dal giornale Il Mattino per presentare il libro di Matteo Renzi, non è certo una causalità. Del resto per essere invitati, occorreva fare esplicita richiesta al quotidiano che ha promosso l’evento.

Che Lettieri si fosse progressivamente staccato dal troncone del Centrodestra napoletano non è certo una novità, numerosi sono da qualche tempo i segnali che arrivano anche alla stampa di un riavvicinamento di Lettieri soprattutto al presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.

La presenza in prima fila di Lettieri all’incontro promozionale di Renzi è stata interpretata da molti come un outing ufficiale che rende evidente lo spostamento verso il PD del candidato a sindaco del Centrodestra napoletano. Non è escluso che all’accelerazione del riposizionamento di Lettieri abbia pesato lo scontro dell’imprenditore con Leonardo sulla vicenda del gruppo Atitech che da dossier industriale si va connotando di aspetti politici.

Comments

comments

Condivi il post su: