A Napoli l’epifania si festeggia su Nalbero Flor do Café porta la befana sul lungomare

Campania Felix

04/01/2017

354 visualizzazioni

L’epifania 2016 a Napoli si festeggia su Nalbero. La grande struttura da oltre 40 metri alla Rotonda Diaz si prepara a celebrare la Befana con una giornata tutta dedicata ai più piccoli, nella festa legata, in particolare nel Mezzogiorno, alla tradizione dei dolciumi e dei doni. E per la Befana, Nalbero lancia il 6 gennaio una giornata a ingresso gratuito per tutti i bambini fino ai 12 anni, se accompagnati da un adulto pagante. L’iniziativa è stata possibile grazie al sostegno di Flor do Café, il cui nome è legato a Napoli alla tradizione dei dolci da mettere nella calza della Befana per i bambini e che è all’interno di Nalbero con un frequentatissimo stand. Venerdì dalle 12 sono previste attività di animazione e laboratori all’interno della galleria commerciale e ai piani superiori della struttura. L’associazione napoletana di promozione sociale Scintille porterà su Nalbero uno straordinario laboratorio scientifico “Alla ricerca della cometa che guidò i Re magi”. “Partiremo dal racconto che è arrivato fino ai giorni nostri- racconta Adriana Gemella, di Scintille – e cioè che i magi vennero guidati fino alla grotta di Betlemme da una stella cometa. Avremo un grande mappamondo per capire con i bambini dov’era Betlemme e poi analizzeremo come in un’indagine scientifica le tre ipotesi che si possono fare analizzando storia, che si trattasse cioè di una cometa con la coda, oppure la luce di una supernova o ancora che si trattasse dell’avvicinamento di due pianeti, in particolare Giove e Saturno. Costruiremo con i bambini tutti dei modelli di tutti e tre gli oggetti, con materiali che tutti possono usare, ad esempio la cometa la prepareremo usando dei lecca-lecca. Ma giocheremo anche al telefono senza fili, per mostrare ai bambini come le storie della tradizione possano cambiare nel corso dei secoli, passando di bocca in bocca, in periodi lontani tra loro e attraverso cambiamenti di lingue, Paesi e culture. I bambini potranno portare a casa gli oggetti che costruiamo e magari raccontare a loro volta la storia dei Magi”. I laboratori si svolgeranno con 12 bambini alla volta allo stand di Fontel, dove sarà necessario prenotarsi: si parte a mezzogiorno con il primo gruppo e poi ancora alle 15, alle 16 e alle 17. Ogni laboratorio dura 40’. Ma su Nalbero si potrà anche, nello stand Bruognolo, realizzare un “maquillage” da befana e per tutti saranno distribuiti dolci e caramelle. L’atmosfera sarà riscaldata dalla musica di Radio Kiss Kiss Network che dalle 12 sarà in diretta da Nalbero con Pippo Pelo e il duo Gigi&Ross.
Alle 13.30 l’attenzione di sposterà tutta sullo specchio d’acqua antistante alla Rotonda Diaz, dove si potrà ammirare dalle terrazze di Nalbero uno spettacolo con la befana che arriverà a bordo di un acquascooter, sbarcando su Nalbero per la gioia dei più piccoli. Laboratori e spettacoli si succederanno per tutta la giornata del 6 gennaio, mentre la notte precedente, giovedì 5 gennaio, Nalbero resterà completamente aperto fino a mezzanotte, compresa la galleria commerciale.

Comments

comments

Condivi il post su: