Oliviero (PD): Salvini, la Campania ribadisce no ai termovalorizzatori.

Campania Felix

17/11/2018

135 visualizzazioni

NAPOLI- (Anna SMIMMO)- “Quanto oggi affermato dal Ministro Salvini su un supposto ritorno della Campania ai termovalorizzatori, va contro quanto approvato dall’intero Consiglio Regionale con la L.R. 14/2016 – le parole d’esordio di Gennaro Oliviero, Presidente PD della Commissione Ambiente –Si tratta di una norma che ha visto sempre il voto favorevole del M5S attuale alleato di governo del leader leghista.

Ma sappiamo tutti che, ormai il Ministro dell’Interno gioca una partita tutta personale, senza alcuna considerazione del contratto di governo.”

“Non sappiamo quale logica sottenda il pensiero del titolare del Viminale, ma voglio riaffermare come la Campania abbia detto chiaramente no agli impianti di termocombustione, scegliendo la strada del riciclaggio e del compost, come ribadito dal Vice Presidente Bonavitacola.

I risultati ottenuti sono abbastanza premianti – aggiunge – siamo la prima regione del Sud Italia per riuso dei materiali, con l’obiettivo del 60% e stiamo mettendo in campo il piano per le strutture dedicate al compostaggio.”

“Piuttosto – conclude Oliviero – sarebbe il caso di impegnarsi per una task force al servizio della sicurezza negli impianti, al centro di recenti episodi incendiari alquanto sospetti. I sette roghi in centri nevralgici per l’attuazione di quanto si vuole realizzare con la 14/2016, dovrebbero rappresentare il vero campanello d’allarme per un Ministro dell’Interno.”

 

Ufficio Comunicazione Gennaro Oliviero PD

Comments

comments

Condivi il post su: