Operazione della Polizia Municipale di Napoli, controlli movida Santa Lucia

Campania Felix

22/10/2016

385 visualizzazioni

Continuano i controlli della Polizia Municipale durante la movida cittadina L’operazione è stata coordinata dai Capitani Gaetano FRATTINI e Giuseppe IMPERATORE in via Santa Lucia e Via Orsini dove sono state controllate tutte le attività e verbalizzate le auto in sosta difforme a quanto sancito dal Codice della Strada.

Sono stati controllati i pubblici esercizi da cui sono scaturiti sei verbali per occupazione abusiva di suolo pubblico ai titolari dei locali “Borgo Antico”, “Casa D’Avalos” e “Ba Bar. Mentre per altri gestori oltre al verbale per occupazione di suolo sono scattati: per il bar “La Dolce Sosta” anche la mancanza dell’autorizzazione amministrativa in quanto dichiarata irricevibile dal servizio competente. Per il titolare del “Peperoncino Birichino” anche la mancanza dell’autorizzazione amministrativa e di quella sanitaria. Al titolare dell’attività “Tortora” veniva contestata anche la mancata iscrizione all’impresa albo artigiani. Invece al ristorante “Marino” veniva elevato il solo verbale per la mancanza di autorizzazione sanitaria per i locali di laboratorio. Per quanto riguarda le occupazioni abusive seguirà la comunicazione agli uffici COSAP che per le superfici riscontrate e per la zona di appartenenza può arrivare fino a euro 100.000. Così come sarà fatta agli uffici amministrativi la segnalazione dei restanti verbali per i provvedimenti consequenziali.

Inoltre durante la serata venivano elevati 137 verbali per sosta difforme a quanto sancito dal Codice della Strada, fermati e sanzionati 14 parcheggiatori abusivi che venivano allontanati dalla zona.

L’ammontare delle sanzioni è di circa 37.000 euro.

( foto di Velia Cammarano dell’Ufficio Stampa )

Comments

comments

Condivi il post su: