Operazione movida Agenti ’U.O. Chiaia guidati dal Capitano Frattini e dell’Unità Operativa Avvocata guidati dal Capitano Antonio Maini, hanno effettuato accertamenti in particolare nella zona dei “baretti”

Campania Felix

04/02/2017

268 visualizzazioni

Agenti della dell’Unità Operativa Chiaia guidati dal Capitano Gaetano Frattini e dell’Unità Operativa Avvocata guidati dal Capitano Antonio Maini, hanno effettuato accertamenti in particolare nella zona dei “baretti” di Chiaia dove sono state contestate  a tre locali  infrazioni per occupazione abusiva di suolo pubblico; ad uno  veniva elevato anche verbale perché sprovvisto dell’autorizzazione amministrativa, dell’autorizzazione sanitaria e la mancanza del nulla osta per la diffusione di musica.

I controlli sono proseguiti:

– in vico San Geronimo e in via Placido dove ai titolari di due locali  venivano elevati verbali per occupazione abusiva di suolo pubblico e la mancata autorizzazione per la diffusione di musica.

In tarda serata, a seguito di numerosi esposti, gli agenti intervenivano in zona Mergellina dove in un ristorante era in atto una serata danzante sprovvista di autorizzazione. Nello specifico l’attività autorizzata per la ristorazione al piano superiore teneva in atto una vera e propria serata danzante con circa 200 avventori. Al titolare veniva contestato il verbale amministrativo per la mancanza di autorizzazione per la musica e la mancata autorizzazione in quanto diffondeva musica con impianto professionale.

Il titolare veniva deferito all’Autorità giudiziaria perchè provvisto dell’agibilità e la sala superiore veniva sottoposta a sequestro così come l’impianto professionale per la diffusione di musica.

Sono stati inoltre fermati, identificati e contravvenzionati 27 parcheggiatori abusivi.

Comments

comments

Condivi il post su: