Otto nuovi vigili assunti a tempo indeterminato L’amministrazione chiude l’anno con un intervento sul lavoro

Campania Felix

30/12/2016

303 visualizzazioni

o

San Giorgio a Cremano, 29 Dicembre 2016 – Otto nuovi vigili saranno assunti a tempo indeterminato. La giunta, presieduta dal sindaco Giorgio Zinno, ha approvato prima della fine dell’anno, una delibera con la quale si dà il via all’assunzione di otto agenti di Polizia Municipale a tempo indeterminato per integrare l’organico attualmente carente. La possibilità nasce dal nuovo Piano Triennale del Personale che abbiamo approvato, d’accordo con l’assessore Manuela Chianese. Piano che dà la possibilità di assumere personale, offrendo ai giovani opportunità di impiego. Gli agenti assunti a tempo indeterminato saranno quelli più alti nella graduatoria 2010. L’Amministrazione comunale, attraverso l’assessore alla Sicurezza Ciro Sarno, mette così in atto un progetto di generale riorganizzazione del servizio di Polizia Municipale, garantendo oltre all’ occupazione, sempre maggiore sicurezza in città. Il progetto infatti prevede, oltre al potenziamento dell’organico, anche l’estensione dell’orario di vigilanza, inserendo, ove necessario più turni di controllo del territorio, relativamente alla sicurezza, alla viabilità e all’ambiente. In particolare su questo fronte, il progetto prevede la lotta contro il fenomeno del rovistamento nella spazzatura, da parte dei nomadi che giungono sul nostro territorio con questo intento, il controllo sullo sversamento delle frazioni di spazzatura e la vigilanza in alcune strade contro l’odio fenomeno delle deiezioni canine.

“Questa operazione di potenziamento dell’organico dei vigili urbani – spiega il sindaco Giorgio Zinno – si inserisce in un più ampio progetto di riorganizzazione del Corpo di Polizia Municipale e conferma l’intenzione dell’amministrazione di intervenire, laddove possibile, con politiche concrete che offrano occupazione e possibilità ai giovani sul nostro territorio”.

D’accordo anche Ciro Sarno: “Interveniamo nel delicato ambito della sicurezza cittadina, con misure che garantiscono alla città più uomini sul territorio e quindi più controlli e che, nello stesso tempo, premiano i giovani che attendono da tempo un lavoro a tempo indeterminato”.

Comments

comments

Condivi il post su: