Il sondaggio Winpoll Arcadia dà De Luca in testa: Caldoro dietro di 2,8 punti

Campania Felix

03/01/2020

229 visualizzazioni

CAMPANIA. Il nuovo anno si apre con numeri sulle Regionali che smentiscono chiaramente i dati emersi fino al 31 Dicembre scorso. A renderlo noto è il Corriere del Mezzogiorno ma, il sondaggio a cura di Winpoll Arcadia, sta già facendo il giro della rete. Soprattutto alla luce del fatto che, i dati che emergono dal sondaggio in questione, “smentiscono” i dati che finora erano emersi e che davano Caldoro in pole position. Il Centrodestra, invece, risulterebbe in vantaggio per il discorso che riguarda le coalizioni. Da questo punto di vista, però, non va assolutamente trascurata l’enorme capacità già mostrada dal Presidente De Luca di proporre Liste Civiche di una certa potenza politica. Dunque, anche qui, resterebbe da vedere.

Così si legge sul sito www.scenaripolitici.com: “Dall’indagine svolta emerge che gli elettori campani sono spaccati in merito all’operato dell’amministrazione De Luca. Se si votasse oggi il presidente Vincenzo De Luca avrebbe un leggero vantaggio sull’eterno sfidante Stefano Caldoro, ma sulle liste il centrodestra è in vantaggio Tuttavia, per gli elettori di centrodestra, la sfidante più adatta da contrapporre a De Luca è Mara Carfagna“.

Gli esperti in materia, poi, hanno gettato anche un altro punto di vista fondamentale: Winpoll Arcadia, rispetto agli altri erogatori di sondaggi, risulterebbe essere la più neutrale e trasparente, non mosso, cioè, da interessi diretti. Staremo a vedere se, questa ipotesi, sarà confermata. Nel frattempo ci atteniamo ai dati pubblicati da Winpoll Arcadia proponendoveli qui di seguito.

Riceviamo e pubbblichiamo

Comments

comments

Condivi il post su: