POLO SOVRANISTA: SIT IN PER TRUMP RONGHI/RIVELLINI/CANTALAMESSA/ARZILLO: NOSTRO PROGETTO E’ SUD SOVRANISTA

Campania Felix

11/02/2017

404 visualizzazioni

Napoli, 11 febbraio 2017 –  “Un sit in presso il Consolato americano a Napoli a sostegno del “sovranismo nazionale e popolare” rappresentato da Trump e per lanciare il progetto politico “Sud sovranista” per riportare il Sud al centro dell’agenda politica del Paese”.
E’ quanto e’ emerso dall’iniziativa tenuta stamani dai movimenti politici del Polo identitario e sovranista campano, Azione Nazionale, Napoli Capitale, Noi con Salvini, La Destra che, guidati dai Portavoce Salvatore Ronghi, Enzo Rivellini, Gianluca Cantalamessa e Antonio Arzillo,  hanno tenuto un sit in presso la sede del Consolato americano a Napoli. “La nostra e’ una delle prime manifestazioni in Italia e la prima in Campania a sostegno del presidente americano Trump – ha rimarcato Rivellini – che noi sosteniamo in quanto sta facendo una politica nazionalista che mette al centro gli americani, un modello che anche l’Italia dovrebbe seguire rimettendo gli italiani al primo posto”.
“In un contesto mondiale dove la globalizzazione ha colpito le identita’ nazionali e ridotto i popoli in poverta’, e in un’Europa a guida Merkel che ha messo in ginocchio l’Italia e il ceto medio, il sovranismo nazionale e popolare e’ l’unica via di salvezza per costruire il futuro innanzitutto come Sud Italia” – ha sottolineato Ronghi – ricordando che ” troppo spesso il nostro territorio e’ stato utilizzato dalla politica a scopi elettoralistici e clientelari” e che “e’ giunto il tempo di un rinnovamento politico che rappresenti con qualita’ e con valori etici il Sud”. “Il Polo sovranista vuole riportare il popolo italiano e le famiglie al centro dell’attenzione ponendo fine allo strapotere delle banche e degli interessi finanziari che hanno massacrato il nostro territorio ed il nostro tessuto sociale”; – ha aggiunto Cantalamessa, che ha annunciato: “i nostri movimenti saranno protagonisti del grande evento di popolo che ci sara’ a Napoli l’11 marzo con Salvini”‘  . “Siamo in campo per dare forza a Napoli e alla Campania con una nuova classe dirigente radicata e rappresentativa del territorio”- ha evidenziato Arzillo. Infine la dirigente nazionale di An Gabriella Peluso: “il nostro fronte politico vuole un’Italia sovrana e non suddita dell’Europa, che deve diventare Europa dei popoli sovrani, e un Sud sovrano rappresentato da una classe dirigente forte, colta e pulita, che costruisca, da protagonista, il proprio futuro. Rilanciando il Sud, si rilancia l’Italia, l’identita’ e l’unita’ nazionale”.

Comments

comments

Condivi il post su: