PORTICI, NAPPI (FI): INAMMISSIBILE CHIUSURA CONSULTORIO. CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE SERVONO PRESIDI APERTI

Campania Felix

12/01/2017

305 visualizzazioni

 

 

I casi di violenza contro le donne sono una piaga che ancora oggi facciamo fatica a contrastare. Basti pensare agli oltre 100 casi di femminicidio nel 2016 e alle terribili vicende di Rimini e Messina che hanno scandito nel peggiore dei modi l’inizio del nuovo anno. Alla luce di questi fatti chiudere lo storico consultorio di Portici è inammissibile. Non possiamo in alcun modo lasciare sole le donne che hanno subìto gravi violenze, fisiche e psicologiche, e che senza questo tipo di strutture rischiano di ritrovarsi prive di un supporto concreto che in molti casi si rivela fondamentale per il ritorno a una vita regolare lontana da ansie, timori e paure. Piuttosto che chiudere i consultori, servono ancora più presìdi, sempre aperti sul territorio.

 

La giunta regionale si faccia subito carico della questione, altrimenti l’immobilismo rischia di diventare complicità.

 

 

Così Severino Nappi, Responsabile Nazionale Politiche per il Sud di Forza Italia e Vicecoordinatore Forza Italia Campania con delega alle amministrazioni locali.

 

Comments

comments

Condivi il post su: