Preliminare pianificazione al MasterPlan e inaugurazione nuova sede Ente Riserve Naturali Regionali Foce Volturno-Costa di Licola-Lago di Falciano

Campania Felix

24/09/2019

492 visualizzazioni

CASTEL VOLTURNO- (Anna Smimmo)- Questa mattina, 24 settembre, presso il centro di aggregazione e legalità (Villaggio del Sole) della città di Castel Volturno è stato presentato il Preliminare del laboratorio di Pianificazione partecipata del Masterplan litorale domitio-flegreo che comprende 14 comuni.  Ad aprire l’incontro è stato il sindaco della città di Castel Volturno Luigi Umberto Petrella ed in seguito il Presidente dell’Ente Riserve Naturali Regionali Foce del Volturno-Costa di Licola-Lago di Falciano Giovanni Sabatino il quale afferma quanto segue: “Oggi è un giorno di grande importanza per i comuni del litorale domizio e in veste di Presidente dell’Ente Riserve Naturali, ente parco,ringrazio tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questo momento. Ringrazio la vecchia e la nuova amministrazione, disponibilissimi, per noi è una grande soddisfazione ospitare in tale luogo gli uffici che procederanno alla Pianificazione del MasterPlan con il contributo del tessuto sociale ed economico. Oggi oltre alla pianificazione dei lavori, sarà inaugurata la nuova sede dell’Ente Riserve Naturali Regionali Foce del Volturno-Costa Licola-Lago di Falciano. Tanto abbiamo fatto in questi 15 mesi, dal mio insediamento, e tanto faremo ancora, possiamo portare studenti e tesisti delle varie Università ad approfondire e far conoscere il processo di allevamento del pesce. Inoltre, abbiamo la Società Calcio Napoli nella persona del Vice-Presidente Edoardo De Laurentis, il quale si è messo subito a disposizione e questo mi fa tanto piacere. Una vera svolta in termini di sviluppo e valorizzazione del territorio anche in termini occupazionali”. 

Durante l’occasione, inoltre, erano presenti il Presidente Regione Campania Vincenzo De Luca, l’assessore all’Urbanistica Regione Campania Bruno Discepolo, il Presidente Confindustria Caserta Gianluigi Traettino, il mondo produttivo tra cui la Società Calcio Napoli, il mondo dell’associazionismo come l’Ass.ne Riviera Domitia presieduta dal Presidente Cavalier Vincenzo Buffardi, associazioni sportive e il mondo dell’istruzione nella persona della dirigente scolastica dell’IPSSART di Teano-Cellole, Annamaria Orso. “Questo è un momento prestigiosissimo per il territorio; reputo, come ho sempre affermato, la scuola come agenzia territoriale, aperta, che serve a smuovere le coscienze degli allievi e sensibilizzarli sempre più verso le politiche ambientali” – è quanto afferma la dirigente scolastica Orso.

Il MasterPlan del Litorale Domitio- Flegreo si configura come una scelta “di merito e di metodo” che lega il programma della Regione Campania ad una visione strategica solida sempre più aderente alle esigenze dei territori, concentrata su priorità condivise e verificabili, in coerenza con le strategie europee che guardano alla tutela ambientale ricercando modelli economici e sociali sostenibili attenti alle identità ed ai potenziali di crescita e di innovazione. Recuperare l’identità di un territorio, rendendolo più moderno ed efficace il sistema dei trasporti, puntare alla rigenerazione ambientale, alla qualità e alla sicurezza, recuperare edifici storici e siti archeologici, riqualificare e destinare a nuovi usi sociali beni confiscati alla criminalità organizzata, sostenere un’agricoltura che si rinnova, definire nuovi modelli di walfare.

Un progetto nel quale tutti credono, convinti che contribuirà a cambiare il volto della nostra Regione Campania.

Comments

comments

Condivi il post su: