A QUARTO IL “FESTIVAL DELLA MAGIA” Appuntamento da non mancare il 12 Marzo

Campania Felix

04/03/2017

444 visualizzazioni

A QUARTO IL  “FESTIVAL DELLA MAGIA”

Appuntamento da non mancare il 12 Marzo, oltre al divertimento per grandi e piccini si contribuirà alle associazioni che portano un sorriso ai bimbi in ospedale

E’ un appuntamento da non sfuggire quello previsto,  per il prossimo 12 Marzo a Quarto, dove si terrà il  “Festival della Magia  – Città di Quarto”. L’iniziativa giunta alla sua IVª edizione, ha tutti gli ingredienti giusti, per essere annoverata tra le manifestazioni, che coniugano perfettamente divertimento, stupore e solidarietà.

Per i divertimento di grandi e piccini scenderanno in campo 8 stelle del palcoscenico, per il Gala di magia ed illusionismo, per tutta la famiglia che promette di lasciare a bocca aperta tutta la platea del Cineteatro Corona, che alle ore 19,30 ospiterà la kermesse. Sul palco presentati dal poliedrico Vincenzo Dottorini, si avvicenderanno Franky Mattew, Magic Yorka, Gli Antonio Magic, Fofficino, Mago Alex, Mr. Tobia, Michele De Rosa & Sabina Ianniello e Mago Leo. Ognuno di loro si esibirà in una performance dove spariranno e compariranno tante cose per la gioia e lo stupore degli spettatori.

Al Gala si partecipa acquistando il biglietto, che ha un costo di 7€ e l’intero ricavato sarà devoluto alle associazioni Casper e SuperEroiinCorsia, che sono attive negli ospedali campani con 1.400 ore di volontariato solo nel 2016, portando un sorriso a tanti bimbi costretti a lunghe degenze o accolti  in case famiglie. Daniele Maffettone, della Casper Animation, da anni è impegnato nel settore sociale, per portare divertimento ed allegria soprattutto dove serve sorridere di più come racconta la carrellata di foto e ricordi presente sul sito www.festivaldellamagiadiquarto.it. Si può partecipare alla maratona di “magica solidarietà” anche comprando un biglietto e donandolo ai bambini che non possono permettersi di comprarlo.

Ma la magia e l’animazione sarà presente per tutta la giornata di domenica 12. I cittadini quartesi, infatti, a partire dalle ore 10,00 del mattino e fino a sera, potranno trovare Piazza Santa Maria piena di gazebo con prodotti magici, gadget e street magic.  Tanti anche gli sponsor al fianco della bella iniziativa di solidarietà, che alle 17,00 ha in calendario un’esibizione del Mago Saykon e si concluderà  uno spettacolo di giocoleria e sputafuoco, che si terra sempre in piazza a partire dalle ore 21,00 e che vedrà protagonisti Mr. Pipos e Peppino Mangiafuoco.  Un ricchissimo calendario che prevede divertimento per tutti ed al quale non si può mancare.

 

Qualche notizia in più

CASPER ANIMAZIONE E VOLONTARIATO

Dal 2007 ci occupiamo di animazione negli Ospedali, case famiglia, centri per minori!

1400 ore di volontariato nel 2016,  1275 ore di volontariato nel 2015  mentre nel 2014 le ore sono state 1031.

Ci occupiamo di: Animazione negli ospedali pediatrici, raccolta ed acquisto di vestiti e giocattoli per famiglie bisognose, centro di ascolto.
Incentivi per l’organizzazione di manifestazioni culturali e scientifiche, di integrazione tra i popoli, delle fasce piu’ deboli con una particolare attenzione alle persone con patologie oncologiche e rare.

Quattro progetti aperti tutto l’anno:

Ospedale Santa Maria delle grazie (Pozzuoli) Animazione 2 volte a settimana

Ospedale II Policlinico di Napoli (Pal 9) Animazione 3 volte a settimana

Ospedale Umberto I di Nocera (SA) Animazione 2 volte al mese

Ospedale Monaldi (NA) Animazione 2 volte al mese con gli amici di AVO
Ospedale Rummo di Benevento  Animazione 2 volte al mese.

Inoltre siamo presenti nei seguenti ospedali: Santo Bono (NA) , Pausillipon (NA) , Ospedale Sant’anna e San Sebastiano (CE), Centro Fernandes di Castelvolturno, I Policlinico di Napoli (Oncologia Pediatrica) in collaborazione con altre associazioni.

Sempre Grazie a voi… abbiamo lanciato il progetto: SUPER EROE IN CORSIA: chiunque abbia un bambino in ospedale può richiedere GRATUITAMENTE la visita di un personaggio dei cartone amato dal bambino in ospedale.

 

Angela Fabozzi

Comments

comments

Condivi il post su: