SANITÀ, #BENEDUCE (FI): AGGRESSIONE P.SOCCORSO CASTELLAMMARE SEGNALE INQUIETANTE

Campania Felix

16/11/2017

216 visualizzazioni

 

– “Se la qualità della sanità si misura dalle aggressioni che si susseguono continuamente nei Pronto soccorso possiamo definitivamente dire che quella campana è da terzo mondo”. E’ il commento di Flora Beneduce, consigliere regionale e responsabile Dipartimento Sanità di Forza Italia agli episodi di violenza avvenuti in questi giorni all’ospedale San Leonardo di Castellammare. “Non ci sono più i tempi per aspettare una svolta – commenta la Beneduce – non è pensabile esporre il personale medico ed infermieristico ad atti di violenza senza alcuna possibilità di difendersi”. “Si è arrivati veramente all’assurdo – aggiunge la consigliera – i cittadini reclamano il loro diritto alla salute aggredendo chi deve assicurarlo”. “Quello della sicurezza è una responsabilità dei Direttori Generali che, a quanto pare, non hanno alcuna intenzione di assumere”. “Mentre aspettiamo che il Ministero della Salute autorizzi l’ennesima variazione del Piano Sanitario Regionale – continua la consigliera – bisogna accelerare per reclutare nuovo personale”. “La sanità in Campania può attendere – conclude la Beneduce – tanto a pagare sono i cittadini e chi per lavoro rischia l’incolumità fisica”.

Comments

comments

Condivi il post su: