SANT’AGNELLO: pistola in vista per convincere imprenditore a pagare stipendi già corrisposti. 45enne arrestato dai Carabinieri

Campania Felix

28/08/2020

90 visualizzazioni

Si è presentato in un cantiere di Sant’Agnello dove il titolare di una ditta edile, insieme a suoi operai, stava curando la ristrutturazione di una residenza privata. Ha preteso il pagamento di vecchie prestazioni lavorative già corrisposte nel 2019 e, per “convincere” il suo ex datore di lavoro a cedere alle sue richieste, ha mostrato il calcio di una pistola che gli sporgeva dalla cintura dei pantaloni.
E’ così finito in manette G.G., 45enne di Piano di Sorrento già noto alle ffoo, arrestato dai Carabinieri della sezione operativa della Compagnia di Sorrento, allertati dagli altri operai presenti nel cantiere.
Quando sono arrivati lo hanno perquisito e hanno scoperto che la pistola esibita fosse in realtà ad aria compressa ma priva del tappo rosso.
Sottoposto ai domiciliari, il 45enne è ora in attesa di giudizio: dovrà rispondere di tentata estorsione.
Sala Stampa – Comando Provinciale Carabinieri di Napoli

Comments

comments

Condivi il post su: