Scuola, M5S: Inagibilità Istituto ‘A. Manzoni” di Pagani. Richiesta audizione in Commissione

Campania Felix

14/02/2017

347 visualizzazioni

 

 

Napoli, 13 Febbraio 2017 – “Abbiamo chiesto un’audizione in VI Commissione Istruzione del Consiglio regionale della Campania affinché venga istituito un tavolo per la risoluzione dei problemi e disagi dovuti alla chiusura dell’istituto ‘A. Manzoni’ di Pagani che accoglie gli alunni dell’infanzia e delle elementari”. Lo annuncia il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Luigi Cirillo che stamane si è recato in visita a Pagani per raccogliere informazioni e verificare i disagi che la vicenda ha arrecato ai piccoli alunni, famiglie e insegnanti. “Da ottobre scorso l’Istituto Manzoni risulta chiuso a causa di problemi strutturali per la non idoneità statica – sottolinea Cirillo – in attesa della riapertura, le 20 classi del I° Circolo didattico in un primo momento con la turnazione sono state sistemate presso la scuola ‘Rodari’ e da questo mese spacchettate in tre strutture distribuite tra la stessa ‘Rodari’, ‘Forteco’ e presso una riadattata struttura pubblica adiacente all’auditorium comunale”. “Oggi mi sono recato in visita proprio presso la struttura comunale – sottolinea – constatando alcune gravi criticità come l’ascensore guasto, che obbliga i piccoli alunni ad accedere ai locali, adibiti temporaneamente a classi, attraverso una scomoda rampa di scale, nei fatti una potenziale barriera architettonica”. “Il perdurare dell’inagibilità della sede storica dell’Istituto ‘A. Manzoni’ – fa notare il consigliere – ha fatto registrare per il nuovo anno scolastico un sensibile decremento delle iscrizioni”. “Sarebbe davvero grave per la storia di questo importante istituto di Pagani – aggiunge Cirillo – vedere progressivamente disperso un patrimonio tanto caro a chi si è formato in quella scuola”. “Come M5S ci siamo subito attivati con una richiesta di audizione in VI Commissione Istruzione – spiega Cirillo – affinché sia posta all’attenzione della Regione questa difficile situazione che sta vivendo la comunità di Pagani”. “La nostra priorità è garantire e tutelare soprattutto il diritto allo studio dei bambini in ambienti sicuri e adeguati alla formazione – evidenzia – credo che occorra mettere tutti i vari attori intorno a un tavolo e stabilire un’azione comune per risolvere questa vicenda”. “Cercheremo di capire cosa occorre per far riaprire l’istituto ‘A.Manzoni’ – conclude Cirillo – auspichiamo che al più presto i piccoli alunni dell’infanzia e delle elementari possano finalmente frequentare in una unica struttura fruibile e sicura”

 

Comments

comments

Condivi il post su: