Seminario alla Università degli Studi di Napoli Federico II a San Giovanni a Teduccio.

Campania Felix

07/12/2016

426 visualizzazioni

Presentazione del Seminario alla Università degli Studi di Napoli Federico II a San Giovanni a Teduccio.

Interviste al prof. Francesco Saverio Marulo promotore dell’iniziativa e dell’Ing. Alfredo Lamberto ricercatore dell’Università Vrije di Bruxelles.

L’innovazione delle tecnologie, le complesse procedure di certificazione dei nuovi materiali e della fabbricazione delle strutture di velivoli aerospaziali richiedono un confronto continuo e la condivisione delle conoscenze e delle esperienze internazionali che maturano nel mondo dell’industria, dell’università e della ricerca.

E’ stato questo l’obiettivo del primo simposio internaziole su questi temi che si è svolto, a cura del Prof. Francesco Saverio Marulo, e del dipartimento ingegneria industriale dell’Università Federico II, nella nuova sede di San Giovanni a Teduccio.

Una giornata intensa d’interventi di notevole livello, molti e importanti quelli delle Piccole e medie aziende aeronautiche campane, dalla Magnaghi, Geven, Adler, Tecnam, Vulcaner, DEMA, Oma sud, del CIRA e di grandi gruppi come Siemens e il motorista Avio Aero.

Contributi importanti sono arrivati dai rappresentanti dell’università italiana e straniere invitati al simposio. Tra gli ospiti il giovane ingegner Alfredo Lamberto, laureato a Napoli, e oggi ricercatore dell’Università di Bruxelles, dove si occupa delle tecnologie che ha esposto nel suo intervento: l’introduzione di fibre ottiche nei materiali composti utilizzati dall’industria aeronautica e automotive.

Comments

comments

Condivi il post su: