SEQUESTRATA a PIANURA (NA) una tipografia che sversava rifiuti tossici

Campania Felix

03/07/2018

135 visualizzazioni

Gestione illecita rifiuti pericolosi a Pianura

Gli agenti della Polizia Municipale di Napoli Unità Operativa Soccavo con gli agenti dell’Unità Operativa Tutela ambientale hanno sequestrato un impresa artigiana di tipografia e serigrafia abusiva in via Ruscello a Pianura che smaltiva anche rifiuti speciali di scarto. Durante l’ispezione gli agenti hanno scoperto i bustoni di rifiuti speciali contenenti latte esauste di vernici, inchiostri, solventi, stracci e carte intrise, chiusi e pronti per essere conferite nei
contenitori della raccolta di rifiuti solidi urbani. Il conduttore risultava anche allacciato abusivamente alla rete
elettrica come certificato da personale Enel convocato in loco. Il responsabile di tali illeciti, P.C. di 74 anni, è stato denunciato per gestione illecita di rifiuti e furto di energia elettrica.

 

Anna SMIMMO

Comments

comments

Condivi il post su: