Sessa Aurunca- Storia triste ma vera: anziano ritrovato in casa positivo abbandonato

Campania Felix

18/11/2020

6.596 visualizzazioni

Sessa Aurunca-(Anna Smimmo) – Positivo al Covid19, solo ed abbandonato in casa con una figlia disabile anch’essa positiva, è solo una delle tante realtà che stiamo vivendo.
Ieri, grazie alla sinergia della rete sviluppatasi tempestivamente tra il Comandante della Polizia Municipale del Comune di Sessa A., dall’ Ass. SIAMO TUTTI UNO-A.NA.F.FF.AA.PP. Unitalia Onlus e InSalute, è stato effettuato, in pochissimo tempo, un intervento molto delicato a casa del paziente che ha contratto il SarsCov 2 assieme alla figlia.
L’anziano è stato trovato in uno stato di totale abbandono, in condizioni igienico-sanitarie precarie, allettato, senza acqua nè cibo da giorni.
Una famiglia abbandonata a se stessa, una situazione surreale ma che purtroppo rispecchia la realtà di questo periodo per molte persone, per le quali riceviamo continue richieste di aiuto.
Capiamo che in questo momento sia difficile esporsi, entrando nelle case di persone affette da Covid19 perché tutti abbiamo paura non solo per noi stessi ma anche per le nostre famiglie e capiamo che il sistema sanitario ce la sta mettendo tutta ma è in affanno, però in questo caso la dignità umana è stata calpestata.
Troppi i decessi avvenuti per situazioni simili e tutti noi dobbiamo sentirci coinvolti in prima persona perché può capitare ad un nostro familiare, quindi impegniamoci a rispettare tutte le regole; è dovere di ognuno di noi tutelare se stesso e gli altri, soprattutto le fasce più deboli, prevenendo situazioni simili.
Speriamo che al più presto venga attivato un servizio di assistenza alle persone sole e non autosufficienti affinché situazioni come queste non capitino più.

Comments

comments

Condivi il post su: